Savona: Camera di commercio aggiorna il Ruolo dei Periti e degli Esperti

La Camera di Commercio di Savona sta provvedendo all’aggiornamento del Savona Camera Commercio fpA1 00Ruolo camerale dei Periti e degli Esperti, secondo quanto previsto dal regolamento ministeriale del 1979 modificato dai decreti legislativi 59/2010 e 147/2012. La Camera procede all’aggiornamento, verificando i requisiti generali e morali prescritti dalla legge e con l’obiettivo di rendere pubblico il Ruolo sul proprio sito internet istituzionale.

Ciascun soggetto iscritto nel Ruolo sarà invitato a manifestare il proprio interesse a mantenerne l’iscrizione attraverso la compilazione di una scheda che sarà inviata a domicilio e che dovrà essere restituita alla Camera di Commercio di Savona entro il termine perentorio del 31 luglio 2014.

Decorso questo termine, la posizione di chi non avrà manifestato espressamente interesse sarà cancellata dal Ruolo camerale dei Periti e degli Esperti. L’iscrizione non è obbligatoria, tuttavia “pubblicizza”, cioè fa conoscere, le persone ritenute idonee ad effettuare perizie in determinate categorie merceologiche, senza attribuire alcuna qualificazione esclusiva. In altre parole, l’iscrizione nel ruolo dei periti e degli esperti non è abilitante, nel senso che l’attività di perito ed esperto può essere esercitata da chiunque, essendo attività libera. Pertanto, l’iscrizione serve quale “referenza” nell’espletamento dell’attività: l’iscrizione al ruolo dimostra e garantisce la preparazione e la competenza del perito e dell’esperto nelle materie oggetto dell’iscrizione.

Il Ruolo della camera di Commercio di Savona è suddiviso in 22 categorie, a loro volta ripartite in diverse sub categorie. Questo perché l’attività di perito ed esperto è estremamente varia: in linea generale consiste nell’assistenza tecnica in quelle attività o settori per i quali sia richiesta una particolare competenza specifica. I periti e gli esperti iscritti nel Ruolo camerale sono in effetti lavoratori autonomi che esplicano funzioni di carattere prevalentemente pratico (non intellettuale), con esclusione quindi delle attività regolate da Albi, Ruoli o Ordini professionali.

L’iscrizione al Ruolo dei Periti ed Esperti è requisito fondamentale per eventuale successiva iscrizione all’Albo dei Consulenti Tecnici presso il Tribunale.