Elezioni 2014 Andora, Paolo Morelli: “Lista Civica Andora Domani quasi pronta”

È arrivata alle ultime battute la definizione della lista civica “Andora Paolo MorellliDomani” di Paolo Morelli. Sono in corso gli ultimi incontri per fissare l’elenco finale dei candidati e si sta quindi completando la squadra di cittadini che hanno deciso di affrontare la prossima sfida elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale di Andora accanto al candidato a Sindaco.

“Penso di essere stato fortunato ad aver ricevuto l’attenzione di persone che stimo molto. Sono onorato ad avere nella mia squadra candidati di grande capacità, passione, entusiasmo e di buona reputazione”, dichiara Paolo Morelli. “Ultimamente la gente mi telefona, mi parla, mi ferma per strada dicendomi di andare avanti e di candidarmi come Sindaco perché Andora ha bisogno di cambiamenti. Sono sinceramente sorpreso perché spesso mi parla gente che nemmeno conosco e tutto questo mi rende molto contento e mi dà la forza per proseguire”.

“Abbiamo verificato in Liguria, da uno studio di Confartigianato su dati Istat,un calo di 20.500 occupati (-3,2%) tra 3° trimestre 2012 e lo stesso periodo 2013. Registrato un calo del turismo, l’artigianato è in sofferenza in tutta la regione e non positivo anche l’andamento del commercio: ad esempio i negozi di qualunque genere continuano a chiudere, aprono soltanto esercizi commerciali con titolare straniero che spesso portano via il ricavato all’estero. Tale è la situazione della nostra regione, che incide anche sulla vita economica del paese di Andora. Questo è il punto di partenza del nostro programma di sviluppo economico e sociale della città per i prossimi 5 anni. È da qui che partiamo, e chiunque condivide le nostre proposte è ben accetto”.

“Abbiamo sempre sostenuto che non ci interessano improbabili alleanze elettorali fatte solo per drenare più voti possibili, mentre invece guardiamo con estremo interesse alle collaborazioni sui programmi con chiunque, persona o gruppo politico, voglia condividere il nostro percorso politico teso unicamente a perseguire il bene della nostra città e dei nostri concittadini”.

“Il nostro desiderio è promuovere un’azione collettiva mirata ad incentivare una partecipazione attiva all’interno del territorio. In questa direzione – conclude Morelli – intendiamo contribuire concretamente, portando i cittadini ad essere protagonisti in termini di crescita e sviluppo sia economico che sociale, realizzando un Andora più vivibile”.