Rassegna cinematografica “Mondovisioni”: a Savona “The Defector: escape from North Korea”

La Rassegna cinematografica “Mondovisioni” del settimanale di attualità DefectorInternazionale, curata da Find The Cure sul territorio della provincia savonese, è arrivata al quarto suggestivo e interessante appuntamento che si terrà il prossimo giovedi 13 febbraio alle ore 21.00 nuovamente presso le Officine Solimano in Piazza Rebagliati a Savona.

Il titolo del film, “The Defector: escape from North Korea”, sintetizza la complessa tematica dei diritti umani in Corea del Nord affrontata con grande sensibilità dalla regia al femminile di Ann Shin. La proiezione sarà preceduta dal racconto dell’esperienza di un medico che ha vissuto in prima persona l’esperienza nordcoreana e che aiuterà lo spettatore a comprendere più a fondo le dinamiche socio-politiche che caratterizzano questo Paese asiatico.

“The Defector: escape from North Korea” è la storia avvincente del lungo e pericoloso viaggio affrontato da un gruppo di fuggitivi dal regime militare, raccontata dalla regista coreana-canadese grazie alla tecnica del documentario, girato viaggiando con loro e filmando in incognito, che regala a chi lo guarda la possibilità di accedere a una relazione intima con gli stessi protagonisti. Si parte così dalle loro testimonianze sulle condizioni di vita sotto il regime nordcoreano per guidare il pubblico ad affrontare questioni universali sui diritti umani e sulla ricerca umana della libertà.

A tal proposito suscita particolare interesse la figura di Dragon lo pseudonimo del trafficante di fugittivi che promette di accompagnare il gruppo attraverso Cina, Laos e infine la Thailandia, dove possono finalmente chiedere asilo. Tuttavia il viaggio prende una piega inattesa quando restano bloccati in Cina, mettendo a rischio l’intero complicato piano. La loro esperienza rispecchia la realtà di decine di migliaia di nord coreani attualmente in clandestinità in territorio cinese, braccati dalle spie di Pyongyang e dagli agenti di Pechino.