Design, aperto l’XI concorso “Il mobile significante”; all’ingauno Marco Fiorentino il premio 2013

È aperto il bando – con scadenza a maggio – per la partecipazione all’XI Marco Fiorentino Premio Il mobile significante 2013edizione del Concorso Internazionale di design “Il mobile significante”, promosso dalla Fondazione Aldo Morelato; tema di quest’anno, “I luoghi dell’abito. Oggetti d’arredo per l’abbigliamento nello spazio domestico”.

L’edizione 2013, dedicata invece a “I più piccoli oggetti d’arredo per i luoghi domestici”, è stata vinta da un giovane designer di Albenga, Marco Fiorentino (architetto, classe ’75), per il suo progetto “Ceppo”, giudicato meritevole “per la sua semplicità ma anche ambiguità relativa al rapporto tra interno/esterno dell’oggetto composto da elementi tra di loro aggregabili”.

La giuria era composta da Aldo Cibic (designer), Ugo La Pietra (progettista e teorico delle arti applicate), Silvana Annicchiarico (Direttore del Triennale Design Museum), Ettore Mocchetti (progettista, Direttore della rivista “AD”) e Giorgio Morelato (Presidente della Fondazione Aldo Morelato).