Lavoratori rischio amianto, Guccinelli: “prossima settima a Roma incontro con il Governo”

Si svolgerà mercoledì 12 febbraio alle 11 a Roma l’incontro tra le Renzo Guccinelli fp1 x00organizzazioni sindacali, la Regione Liguria e il Governo sulla vicenda dei benefici per il rischio amianto. Lo ha comunicato questa mattina l’assessore regionale allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli dopo essersi messo in contatto con il Ministero del lavoro, nel corso dell’incontro che si è svolto in Regione con una rappresentanza dei lavoratori che attendono il riconoscimento dei benefici.

“Si tratta di una giusta rivendicazione – ha ribadito l’assessore Guccinelli – che riguarda circa 800 lavoratori che dopo essere stati esposti al rischio amianto, lavorando in varie aziende liguri, chiedono il riconoscimento dei loro diritti”. L’incontro di questa mattina in Regione doveva servire a fare pressioni sul Governo per restituire il diritto ai lavoratori di accedere ai benefici previdenziali, sospesi a seguito di un’indagine della Procura. Lavoratori che continuano a operare nei reparti dove si sono registrate morti, sia in Ilva che in Alsaldo e in altre realtà imprenditoriali.

“L’incontro romano fissato oggi – ha concluso Guccinelli – arriva dopo le numerose richieste delle Istituzioni locali e della Prefettura e dovrà servire per ottenere un risultato positivo e restituire così serenità a tanti lavoratori liguri”.