News criptovalute: Bitcoin in ripresa, il peggio è passato?

Dopo il forte ribasso registrato a Pasqua 2018, BTC tende a crescere arrivando a quota 6500 Dollari e facendo crescere anche il valore delle altre principali crypto come Ethereum e Ripple.

Bitcoin News, in rialzo dopo Pasqua
La più famosa crittomoneta più conosciuta al mondo, a Pasqua, ha fatto disperare gli investitori a causa di un brusco calo del suo valore. Non solo il Bitcoin è sceso in picchiata, bensì ha trascinato nell’abisso le altre monete virtuali strettamente correlate, come Ethereum e Ripple. Nonostante le due valute digitali abbiano dietro due forti progetti, non sono ancora del tutto indipendenti dalle oscillazioni della crypto inventata da Satoshi Nakamoto, manifestando negli ultimi mesi un grosso limite. Perdere all’incirca i due terzi del valore precedente non è certo un bel risultato e il 1 aprile 2018 i trader online anche durante la festività speravano tanto che la giornata dedicata al Pesce D’Aprile producesse solo uno scherzo di tale portata, ma purtroppo entrambe hanno subito un crollo del valore pazzesco, tanto che Ethereum è arrivato sotto i 400 Dollari, quando a gennaio era di 1200 Dollari. Per non parlare di Ripple, la quale la domenica più nera per le crypto ha fatto registrare un valore sotto ai 50 centesimi, quando in precedenza valeva 3 Euro.

Trading online, valutare i rischi
Chi fa trading online se ne intende molto di più di moneta digitale e crittovalute, ma i trader in erba potrebbero confondersi le idee con tutti questi numeri e cifre e soprattutto con gli stessi nomi delle crypto. Se Bitcoin, Bitcoin Cash, Ripple ed Ethereum sono le più famose nel panorama del Forex e dell’asset delle criptovalute, sta circolando in Rete anche il nome di Coinspace, definita la criptovaluta dell’anno, ma che ad oggi non ha lo stesso potere di quelle forti sopra menzionate. Per chi fa trading abitualmente, sa bene che il rischio di perdita di capitale è piuttosto elevato e che investire sulle e-currency appena nate è come giocare d’azzardo, specialmente se il progetto dietro non è forte e concreto. Non è questo certamente il caso, anche se sarà la Magistratura e la stessa CONSOB a valutare la situazione, ma purtroppo ci sono delle false monete virtuali che in realtà sono vere e proprie trappole per i consumatori. Praticamente, se si effettua un piccolo investimento in esse, possono susseguirsi varie problematiche.

Criptovalute sul quale investire
Tornando alle criptovalute, nelle ultime 24 ore la migliore è stata Stellar, una emergente, che ha fatto segnare un esaltante +10% e che ha permesso di scavalcare colossi come Cardano. Litecoin e EOS confermano le loro posizioni e il loro valore delle ultime settimane, così come NEO e IOTA. È difficile, tuttavia, consigliare gli utenti e suggerire su quale criptovaluta investire per via delle oscillazioni di questi giorni. È consigliabile, per chi vuole impegnarsi col trading online, di informarsi meticolosamente attraverso i vari canali dedicati al mondo crypto e finanziario al fine di capire quale potrebbe essere l’alternativa al Bitcoin, o se è proprio la moneta digitale di Satoshi Nakamoto ad essere l’unica al momento affidabile per investimento e scambio nelle varie piattaforme online per il trading di criptovalute.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*