Costituito ufficialmente il Comitato Nascere a Pietra

Santa Corona

Il gruppo di cittadini promotore della campagna per la riapertura del punto nascite dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, si sta strutturando. Nel mese corrente si è costituito il Comitato che prende il nome di “Nascere a Pietra”. L’obiettivo condiviso dagli aderenti al comitato è la “Riapertura del punto nascite dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, a difesa e promozione della sanità pubblica sul territorio.” Durante i lavori per la costituzione del comitato, sono stati individuati dei portavoce per facilitare la comunicazione esterna: Pierluca Bertuzzi e Battina Zerbini.

È dalla chiusura del reparto (9 Novembre 2020) che gli attivisti si riuniscono regolarmente in videoconferenze e portano avanti gruppi di lavoro su Facebook e Whatsapp sul tema della riapertura. «Dopo la “catena umana”, manifestazione molto partecipata svoltasi davanti all’Ospedale Santa Corona il 23 febbraio, siamo stati contattati dal Direttore Generale dell’Asl 2 savonese Dott. Prioli, che ha richiesto un incontro con dei portavoce. L’incontro è avvenuto l’8 marzo presso gli uffici del Santa Corona. In tale occasione il Direttore Generale ci ha comunicato l’intenzione di riaprire il reparto e di star intraprendendo nuove iniziative per reperire personale medico. Manifestando la volontà di fare altri incontri futuri per aggiornarci sulla situazione.»

«Su stimolo del comitato, Il 4 febbraio il Difensore Civico Regionale Francesco Lalla aveva scritto al direttore della Asl 2 Marco Damonte Prioli informandolo di tutte le preoccupazioni segnalate dai promotori della campagna. Non avendo ricevuto nessuna risposta, il difensore civico ha nuovamente scritto chiedendo risposte precise e puntuali da dare ai cittadini circa il ripristino del reparto di Ostetricia e Ginecologia di Pietra Ligure. Anche in questo caso la Direzione ha poi risposto che la riapertura del punto nascite di Pietra Ligure è una delle priorità su cui starebbe lavorando.»

Sono passati quasi 6 mesi dalla chiusura del reparto: «Una chiusura che è stata descritta come “temporanea”, dettata dalla necessità di utilizzare le risorse umane nella pandemia. Successivamente è diventata una riapertura “difficoltosa” per mancanza di personale medico. Il Comitato “Nascere a Pietra” continua il costante lavoro di sensibilizzazione. Anche questa settimana si riunirà per stabilire insieme ad associazioni, sindacati e pubbliche assistenze, le prossime iniziative da intraprendere. Troppo spesso le chiusure “temporanee” di servizi ai cittadini, quando passate inosservate, sono diventate “improbabili riaperture”. Soprattutto in ambito di sanità pubblica. Per partecipare attivamente alla campagna per la riapertura, basta scrivere la vostra disponibilità ad essere contattati alla mail : nascereapietra@gmail.com»


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%