Una catena umana per riaprire il punto nascite del Santa Corona

La manifestazione sabato 13 febbraio alle ore 10; “La scelta della chiusura del punto nascite ‘provvisoriamente’ effettuata lo scorso novembre, ha aumentato il rischio sanitario dei cittadini: ogni giorno di chiusura che si aggiunge a quelli già trascorsi, è un giorno di rischi in più per donne e bambini”

madre e bambino

Sabato 13 febbraio alle ore 10.00 verrà organizzata una catena umana per far riaprire il punto nascite dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. La catena umana sarà statica, distanziata, con mascherine e si svilupperà dal parcheggio pubblico antistante l’Unità spinale, fino all’ingresso dell’ospedale, occupando il marciapiede a monte della via Aurelia.

I promotori della manifestazione sono: ACLI Savona, Casa dei Circoli Ceriale, CGIL Savona, Cittadinanzaattiva Liguria, CittadiniAttivi Loanesi, Comitato Roberto Siro, Gruppo FB “Giu le mani dal punto nascite del Santa Corona”, Cisl FP Liguria, Medicina Democratica Onlus, ATTAC Savona, ATTAC Imperia, Comitato Savonese Acqua Bene Comune.

 «La scelta della chiusura del punto nascite “provvisoriamente” effettuata lo scorso Novembre, ha aumentato il rischio sanitario dei cittadini: 
ogni giorno di chiusura  che si aggiunge a quelli già trascorsi, è un giorno di rischi in più per donne e bambini.
  Oltre alla riapertura del punto nascite, l’intento è di evidenziare l’importanza del Santa Corona in quanto Dipartimento di Emergenza ed Accettazione di secondo livello, al servizio del vasto territorio del ponente ligure.
 Con la manifestazione si ribadisce la necessità di difendere la sanità pubblica per ricostruire la rete territoriale socio sanitaria, oggetto di continui e numerosi ridimensionamenti da molti anni.
 Invitiamo i sindaci delle province di Savona ed Imperia ad essere presenti con la fascia tricolore e le associazioni e sindacati
 a presentarsi senza automezzi presso il suddetto parcheggio per le ore 9.30, in modo da facilitare l’organizzazione della manifestazione.  
 Vogliamo inoltre estendere l’invito ai consiglieri regionali ed ai parlamentari liguri, di cui in gran parte non ci sono pervenute posizioni su questi temi, che toccano da vicino la salute dei loro elettori.»
 
 È possibile seguire tutti gli aggiornamenti su: https://www.facebook.com/nascereapietra.
 Chi è disponibile a sostenere l’attività della campagna può richiedere l’iscrizione al gruppo: https://www.facebook.com/groups/nascereapietra
 Prosegue la raccolta firme https://www.change.org/nascereapietra
 Per informazioni è possibile scrivere a: nascereapietra@gmail.com 

SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%