Carcere ad Albenga? Sindaco Tomatis: “Siamo a disposizione, ma abbiamo altre priorità”

Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis

Albenga | In merito alla questione carcere ad Albenga il sindaco Riccardo Tomatis afferma: “Premesso che avere un carcere in provincia di Savona non solo è una necessità, ma rappresenta sempre più un’urgenza voglio sottolineare che venerdì 11 dicembre si è tenuto un incontro in videoconferenza al quale hanno partecipato il vicepresidente della II Commissione Giustizia l’On.Vazio, gli altri onorevoli del territorio, il sindaco di Savona, di Carcare e Cairo, io e l’assessore alla sicurezza di Albenga l’Avv. Mauro Vannucci durante il quale è emersa la necessità di accelerare sui tempi”.

“I parlamentari si sono fatti carico di fare da tramite con il Ministro per rappresentare quanto emerso al fine di addivenire nel più breve tempo possibile ad una soluzione. Occorre precisare che comuni della Val Bormida come Cairo e Carcare si sono proposti già da tempo per ospitare un nuovo carcere e, più recentemente lo ha fatto Savona”.

“In questo momento Albenga ha in programma altri interventi che rappresentano delle vere priorità per la nostra città e serviranno a renderla più attraente sia dal punto di vista turistico/ricettivo che produttivo/commerciale. Naturalmente, nel caso ce ne fosse bisogno, ad ogni modo, siamo pronti a dare il nostro contributo.” conclude il sindaco.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%