Albenga fase 2: come si riparte dopo il lockdown

Da mercoledì tornerà anche il mercato settimanale non solo per la parte alimentare

panoramica di Albenga

Albenga | Da oggi anche ad Albenga si riparte dopo la fase di lockdown, ma “non senza un’attenzione particolare alle misure di sicurezza”. Sono aperti da oggi: la passeggiata a mare dove sarà anche possibile sostare (fatte salve le disposizioni contro gli assembramenti), le piazze (ad eccezione dei Giardini Paolo VI nei quali non è possibile effettuare facilmente controlli circa il rispetto delle norme atte ad evitare gli assembramenti), le spiagge, dove è possibile l’accesso e la pratica delle attività sportive consentite (ricordiamo che NON è invece possibile la sosta sulle stesse).

Per quel che concerne palestre e impianti sportivi comunali, musei e biblioteca a breve sono previsti incontri atti a coordinarne la riapertura, in particolare per gli impianti sportivi è previsto un incontro di coordinamento anche con le società sportive per poter calendarizzare la riapertura il prima possibile.Sulla base delle linee guida di Stato e Regione da oggi hanno potuto aprire anche le attività commerciali alle quali “va un particolare augurio di ‘buona ripartenza’ da parte di tutta l’Amministrazione comunale”.

Mercoledì tornerà inoltre il mercato settimanale non solo per la parte alimentare con il seguente orario: dalle 7,00 alle 14,00 e nel rispetto delle norme Anti-Covid19 (utilizzo di guanti e mascherine e il rispetto del distanziamento sociale). “Si ricorda ~ precisa una nota dell’amministrazone – che gli uffici comunali sono attivi, ma per il ricevimento del pubblico è necessaria la prenotazione. Sono fatte salve tutte le disposizioni relative all’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale all’interno di uffici e attività commerciali e del distanziamento sociale”.