Andora ha 19 nuovi piccoli consiglieri delegati alla Cultura e all’Ambiente

Andora ha 19 nuovi piccoli consiglieri delegati alla Cultura e all’Ambiente. classe vB_diplomiHanno dieci anni, fanno parte della Classe VB della scuola Primaria Novaro. Sono stati nominati ieri dal Sindaco Mauro Demichelis al termine di una visita didattica negli uffici del Comune che aveva come scopo la conoscenza del funzionamento della macchina comunale. Sono i primi di una lunga serie.

Il Primo cittadino, ha consegnato ad ognuno di loro una pergamena con una nomina personalizzata che contiene un impegno concreto che il piccolo consigliere dovrà attuare. Sono state consegnate deleghe alla Cultura e all’Ambiente: c’è chi dovrà stimolare in famiglia la raccolta di differenziata, chi raccogliere con l’ausilio di amici e parenti proverbi e modi di dire in dialetto andorese e condividerli con i compagni di scuola, chi visitare con la famiglia i luoghi storici di Andora o la biblioteca e chi dovrà ricordare agli amici che hanno un cane che è necessario raccogliere le deiezioni canine.

“È straordinario l’entusiasmo con i cui i ragazzi hanno raccolto questo nostro progetto che vuole spiegare il funzionamento dell’Amministrazione e degli uffici comunali, impegnando i bambini in un compito preciso proprio come accade per i componenti della Giunta – ha spiegato il Sindaco Mauro Demichelis – Ogni scolaresca che verrà in visita in Comune avrà le sue deleghe perché vogliamo sviluppare il senso civico fra i giovani ed anche una maggiore conoscenza e dialogo con le istituzioni del territorio.”

2 Commenti

  1. Non mi pare proprio una novità, anzi è una tradizione consolidata quella delle scolaresche in visita al Comune!

  2. L’iniziativa è ottima – Un modo serio per far dialogare i giovani in tempi balordi come questi.
    Speriamo non si tratti di una fumata bianca ma che la cosa continui in avvenire.
    Complimenti sindaco, per una volta tanto non si parla del solito cemento, il passato docet.

I commenti sono bloccati.