Albenga – Nessuna tensione per formare la squadra di Cangiano. Emanuela Guerra smentisce di essere in corsa per un assessorato

guerra[ M C ] – Nessuna lotta intestina tra Simona Vespo ed Emanuela Guerra, le due donne del pd che hanno fatto il pieno di preferenze alle elezioni amministrative, ma parole  che Emanuela Guerra scrive su facebook che “chiariscono lo spirito e l’armonia che regna”: “A qualche giorno dall’esito delle elezioni comunali, che ha visto Giorgio e la nostra squadra ottenere una vittoria indiscussa – afferma Emanuela Guerra –  e a fronte di indiscrezioni, giornalistiche e non, che mettono in competizione varie anime del partito di cui faccio parte, mi sento di dire, in modo chiaro e senza rammarico, che non sono in corsa per alcun assessorato perché non ho dato la mia disponibilità a Giorgio in questo senso”.
“Non l’ho data perché ho un ruolo importante nel Partito Democratico nella segreteria regionale di Giovanni Lunardon, ruolo che sto cercando di portare avanti in modo serio ed impegnato, ed in vista di tutte le sfide che la politica, sia a livello regionale e comprensoriale deve affrontare. Lo sto facendo con la stessa passione che metto in tutte le cose e che ho messo in campagna elettorale, e che mi hanno portato ad un risultato personale che mi onora. Ho iniziato da pochi mesi un lavoro a Genova che mi piace e mi impegna molto, e credo che quello debba essere la priorità, perché sono da sempre stata convinta che la politica debba essere un di più rispetto al lavoro, e non il proprio lavoro”.
“La serietà mia e del Partito Democratico sta anche nel capire quello che nel momento contingente si può dare. Un ruolo amministrativo per Albenga necessita di un impegno 24 ore su 24, che io non potrei dare. So invece di poter dare un importante contributo all’interno del consiglio comunale, e per questo mi impegnerò con grande dedizione”.
“Giorgio sa che all’interno della lista del Partito Democratico ci sono persone esperte, competenti e di grande valore che sarebbero adatte a ricoprire il ruolo da assessore o vicesindaco, e sono sicura che Giorgio saprà fare le scelte più giuste ed in linea con la voglia di rinnovamento che la gente ha chiesto”, conclude la dirigente democratica che stoppa una volta per tutte le indiscrezioni giornalistiche.

8 Commenti

  1. vorrei sapere come fanno questi giornalisti che continuano ad inventare notizie a continuare a lavorare… prima Schneck al PD e adesso la lite Vespo/Guerra… alla faccia del diritto all’informazione, qui si gioca alla fanta-politica

  2. Sembra una paginetta del libro Cuore…
    ..o forse l’apparato potentissimo o l’onorevole le hanno detto cosa fare e lei lo fa?
    E’ con queste cose che hanno in..lato tutti, con questa farsa della partecipazione e democrazia a secchiellate che hanno vinto.

  3. Ah manue’non ci crede nessuno,
    Nuova giunta:
    Vespo
    Ghiglione/andreis
    Passino
    Boscaglia/vannucci
    Vio/molineris

  4. Ahahah…mi ricorda tanto la volpe e l’uva! Manuela ancora ne devi fare di strada prima di battere le vecchie cariatidi che andranno in giunta!

  5. Infatti cominciano bene, riflettendo con serietà prima di fare una giunta non come la Rosy che per la fretta di fare il sindaco ha prima riempito la città di bandiere sicule, poi fatto una giunta che alla fine dei tre anni era cambiata totalmente e poi mandata a casa. Prenditi tutto il tempo che serve Sindaco e dai una guida sicura e stabile ad Albenga. Non ascoltare o gufi

  6. Hanno stravinto giusto ma perché ci trattano come imbecilli pronti a credersi tutte le palle che ci raccontano cominciamo bene

I commenti sono bloccati.

Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento