Elezioni – Un liceo musicale ad Albenga? L’ex assessore Ciangherotti lancia la proposta

Dopo l’attivazione del liceo sportivo e del liceo artistico, anche un liceo note musicali 00musicale ad Albenga? È l’idea lanciata oggi sui social media dall’ex assessore Eraldo Ciangherotti, candidato alle amministrative a sostegno di Rosy Guarnieri Sindaco. La “petizione”, nella sua pagina Facebook: “Non è giusto – scrive – che uno studente appassionato di musica rinunci al liceo musicale, e sia dunque destinato ad abbandonare il suo sogno. O sia costretto, per frequentare una sezione musicale, a dover raggiungere il liceo musicale più vicino in Liguria, che si trova a Genova o La Spezia, e dunque a dover diventare pendolare già all’età di 14 anni. Eventualità che si possono evitare, con il liceo ad indirizzo musicale ad Albenga”, che già “vanta una lunga storia musicale, come recentemente dimostrato dal successo di talenti locali come Mattia Inverni, o l’esperienza della nostra Miriam Masala ad Amici”.

RobertoMichels

“Non appena verranno reperiti i fondi per ultimare la ristrutturazione dell’ex cinema Astor, ci sarà anche un’intera area comunale a misura di centro giovani con aule dedicate alla musica, potenzialmente fruibili anche dagli studenti del liceo musicale”, spiega Ciangherotti: “La nostra città, per importanza artistica, storica, culturale, deve percorrere tutte le strade necessarie all’attivazione di quei corsi che valorizzino la cultura, fino a ottenere l’autorizzazione ministeriale che deve necessariamente prevedere delle risorse in organico. Un liceo musicale sarebbe un’ulteriore opzione di scelta scolastica per le famiglie dell’intera provincia. Teoria, pratica e creatività nella musica per una cultura di base valida, che raccoglie ragazzi diversi tra loro anche per estrazione sociale, ma permette agli interessati di musica di frequentare una scuola per coltivare una passione di una vita o imparare un mestiere, come quello del concertista, tecnico del suono, organizzatore di spettacoli musicali per fare musica elettronica, per lavorare nel sociale”.

Ultima revisione articolo:

1 Commento

  1. Farsi belli senza lavarsi la faccia questo e essere finto politico e finto salvatore dei poveri… Lo inviterei a farsi un giro negli istituti ingauni… Dove maestri e genitori mettendo mano alle loro tasche per gli alunni….

I commenti sono bloccati.