Elezioni Albenga: scelti nomi e candidato sindaco dal Meet up Grillo

ivano corallo

di Mary Caridi – Nella serata di ieri il Meet up gli amici di Beppe Grillo ha superato il primo scoglio e le votazioni hanno espresso sia la lista, che si è ridotta nelle unità a 12 nominativi, sia il candidato a sindaco per le amministrative di Albenga. Il nome selezionato è quello di Ivano Corallo, quarantenne fratello del notaio, Maestro yoga,  attivista del movimento.

Solo se la commissione esaminatrice di Milano del Movimento 5 stelle, che valuterà i nomi, darà il  via libera e l’approvazione, certificandola,  la lista con il logo ufficiale 5 stelle potrà correre per le elezioni.

In caso fossero cassati alcuni nominativi, la lista non correrà e non sarà presente nelle elezioni di Albenga, neppure come lista civica. Questi i 12 nomi selezionati che fanno parte della lista.

Maria Pia Esposito – Silvana Ansaldo – Stefano Armanini – Francesco di Lieto – Andrea Primerano – Paolo Potorti – Stefania Cerutti – Oreste Luce – Ivano Corallo – Barbara Vullo – Mario Mattone – Oscar Cavaterra – 

6 Commenti

  1. @Maestro Yoda
    che c’entra il forno crematorio?? e poi chi è Francy75??
    Mi sa che siate già in confusione prima ancora di partecipare alla tornata elettorale!!
    Bravi avete fatto meglio dei grillini in parlamento, almeno loro hanno aspettato di avere una poltrona per cui alterarsi!!!
    Cenere siete e cenere ritornerete!!!
    Peccato perchè molte idee sono ampiamente condivisibili ma di certo buttarla sempre in rissa o essere sempre alla perenne ricerca del dissidente da defenestrare vi rende altamente inaffidabili!!

  2. Constato con piacere che “Ingauno Doc” che sosteneva il forno crematorio ad Albenga e la sua spalla “Francy75” si sentono disturbati dai cinque stelle. Ma non abbiate paura perché i candidati della lista cinque stelle, gli attivisti, gli iscritti al Meetup, lo stesso candidato sindaco, non sono nessuno. Sono solo cittadini e non c’è nessun premio in palio per chi vince le elezioni!

  3. Armata Branca Leone?
    No di certo,semplicemente comuni cittadini ,in questo caso Ingauni,stufi di lamentarsi sui social network,nei bar,in famiglia o sul lavoro,gente preoccupata ,che ci mette la faccia per provare a cambiare le cose che non vanno,proporre idee nuove e funzionali,lavorare realmente per la collettivita’,
    che si fa portavoce di tutti i cittadini!
    Con una sede (Via pontelungo 7)dove tutti i cittadini hanno la possibilita’ di partecipare alle riunioni,per ascoltare,per proporre,per collaborare…
    Migliorare si puo’ facciamolo assieme!

  4. Ecco l’armata brancaleone !!! Davvero ma non credete mica che sto listone ha qualche possibilità di entrare in consiglio comunale !!! I 1300 voti necessari per avere almeno un seggio non li prendono nemmeno se sommiamo 10 elezioni !!!

  5. Se i 5 stelle di Albenga si comportano come a Roma non avremo più un sindaco ad Albenga!! Mi toccherà andare su internet per parlare con un assessore!! Vaaaah bhè!!se questo è il cambiamento!!

  6. Finalmente nomi sconosciuti … Senza interessi e senza ifni se non solo di mettere la propria faccia per la città di Albenga… E questo il vero cambiamento…

I commenti sono bloccati.