Albenga- Verso le elezioni, banchetto Meet Up “Amici di Beppe Grillo in piazza

metupdi Mary Caridi – Ci si è chiesti chi sono e che volti hanno i numerosi simpatizzanti di Beppe Grillo, considerato che nelle elezioni politiche hanno raggiunto la ragguardevole cifra di circa 4.000 voti.  E la sorpresa è  grande nel  trovare al banchetto alcuni volti molto noti in città, come quello del grande animatore della cultura e di numerose iniziative; il goliardico mitico Gino Rapa dei fieui de caruggi, presente come ovvio in veste del tutto personale.

I sostenitori del M5S  sono pronti ora a metterci la faccia e a scendere nell’agone competitivo delle prossime elezioni amministrative, pur se  in attesa della sospirata accettazione dello staff di Beppe Grillo, che conceda la certificazione della lista e il conseguente utilizzo del logo del Movimento 5 stelle. Nel frattempo le iniziative sul territorio proseguono. Non solo hanno aperto una sede in via Pontelungo,  ma oggi domenica 16 febbraio in Piazza del Popolo,  erano  presenti con il primo dei banchetti pre-elettorali per incontrare la cittadinanza.

“Abbiamo avuto modo di incontrare i nostri concittadini e parlare, alla pari, cittadini tra i cittadini, per ascoltare i problemi della città e recepire nuove idee e suggerimenti per risolverli. Anni di promesse disattese e false speranze hanno portato il nostro gruppo di persone, slegate da lobby di interesse locale e favoritismi clientelari, ad impegnarsi attivamente per voltare pagina. Affrontare le problematiche e cercare di superarle assieme, superando le ideologie politiche dei partiti che hanno frenato lo sviluppo di Albenga, è lo spirito del meet up Amici di Beppe Grillo di Albenga. Con l’auspicio che la filosofia della condivisione che ci anima prevalga sull’indifferenza delle altre forze politiche ai problemi della cittadinanza”, spiega un appartenente del Meet Up. metup

4 Commenti

  1. @ Sig.ra Giulia,
    Sperio tutti per il bene di Albenga che finalmente ci sia qualcuno che fa veramente senza doversi alzare ad ogni pratica discussa perché avrebbe un conflitto di interessi!!
    Vede se lei conoscesse veramente le cose e non parlasse al Bar e basta darebbe la possibilità a chi fa per fare e non per tornaconto!!!

  2. Questo commento è scritto a nome anche dell’amico Gian Franco Radini con me ritratto nella foto.
    Leggendo nell’articolo la parte iniziale abbiamo sorriso e non avremmo inviato alcun commento se non facessimo parte di un gruppo – i fieui di caruggi – che non è legato per propria scelta a nessun partito e che valuta i fatti e non le promesse elettorali. Siamo stati ritenuti ora di destra ora di sinistra e spesso “tirati per la giacchetta” con l’attribuzione di simpatie per questo o per quello.
    Chi ci conosce sa. Ebbene sì … domenica mattina siamo stati fotografati (e pure in posa 🙂 ) con amici del movimento cinque stelle. Anzi abbiamo anche preso un caffè (!!) con alcuni di loro e ascoltato i loro progetti per Albenga. Così come abbiamo ascoltato in questo periodo i programmi di altri. Pochi minuti prima, in piazza San Michele, abbiamo amabilmente scherzato con alcuni esponenti del PD davanti al seggio per le loro primarie (… se ci avessero fotografati pure lì ….). E se avessimo incontrato amici di Forza Italia e della Lega ci saremmo comportati nello stesso modo perché i rapporti di amicizia e stima non seguono le logiche di partito.
    Tutti – e sottolineo tutti – ci hanno proposto in vari modi di sostenere il proprio partito. Il nostro rifiuto nasce solo da un motivo: preferiamo continuare ad offrire a chi amministrerà Albenga la nostra leale collaborazione e mantenere il diritto di critica … e di fionda indipendente dall’appartenenza ad uno schieramento anziché ad un altro.

  3. Scendete in piazza…fatevi vedere…così so chi non votare.
    Uomini e donne,sia di destra che di sinistra, hanno dato il loro tempo e tutte le loro energie per contribuire (chi più chi meno) a migliorare albenga. Forse non avranno fatto tutto ne tutto perfetto, ma almeno hanno fatto qualcosa, non sono stati a guardare e a giudicare chi lavorava.
    Vediamo voi del M5S che miracolo farete per Albenga…sono proprio curiosa. Farete anche Voi come potrete, questa è la verità.
    Non miracoli, credetemi.
    Anzi non farete nulla, perchè vi interessa solo stare nella minoranza per poter gridare meglio contro chi lavora. E farete così anche ad Albenga….aspetto la fine, prima dell’inizio, per ridere. Buonagiornata, a chi lavora e in pensione non c’è andata a 52 anni…e forse non riuscirà neppure ad andarci prima dei 70.

I commenti sono bloccati.