Albenga, Guarnieri: auguri a Noè per nuovo incarico; “da sindaco sopprimerei la posizione da Dirigente a capo dei Vigili Urbani”

Trasferimento a Parma per Gaetano Noé che fra qualche settimana lascerà Rosy Guarnieri sciarpaV 00il comando della Polizia municipale di Albenga. Auguri per il nuovo incarico, con un occhio già alle prossime amministrative di primavera, arrivano dall’ex sindaco Rosy Guarnieri (Lega): “Congratulazioni al Dott. Gaetano Noé, che in una grande città potrà esprimere sicuramente al meglio le sue alte competenze e qualità professionali. Da una parte, mi spiace che una figura così competente è preparata lasci la nostra città, ma dall’altra sono soddisfatta per il suo raggiungimento professionale e personale, un riconoscimento meritato del valore del Comandante, con il quale, nonostante qualche piccola incomprensione iniziale, ho lavorato bene, con un rapporto di collaborazione per la tutela della sicurezza della nostra città”.

“Il Comando della Polizia Municipale – prosegue – è una parte fondamentale della macchina comunale, che va rinforzata e rinnovata, ampliata con l’innesto di giovani motivati e desiderosi di fare il bene della nostra città. Da Sindaco, un provvedimento immediato, nei primi cento giorni di amministrazione, sarebbe quello di sopprimere la posizione da Dirigente a capo dei Vigili Urbani, e di bandire un concorso interno per definire chi, dei Commissari già presenti, possano ricoprire l’incarico di Comandante. Il risparmio derivante dalla soppressione della figura del Dirigente, pari a circa 100-120 mila euro annui, si potrebbe così destinare per la assunzione di 4-5 nuovi giovani agenti per mansioni di sicurezza del territorio”, aggiunge. “I nuovi vigili assunti permetterebbero di garantire un maggior controllo della città, nonché di ripristinare una figura un tempo già presente, una sorta di ‘guardia campestre’ che, in collaborazione con l’ufficio tecnico, svolga un servizio richiesto dal comparto agricolo, legato alla applicazione del regolamento di polizia rurale. Non un servizio di repressione, ma di educazione”.

“Al Comandante Noé, gli auguri di buon lavoro nella nuova città, e in bocca al lupo anche al Vice Montan, che sarà sicuramente in grado, in questi mesi, di governare bene il Comando e tenere conto delle esigenze di sicurezza degli albenganesi”, conclude Rosy Guarnieri.

1 Commento

  1. Non si preoccupi di cosa fara’ nei cento giorni dopo le elezioni!!!
    Vedra’ che qualche piatto nuovo da fare lo trova , perche’ ormai fara’ solo la cuoca per il sindaco non ci sono proprio possibilita’!!!!!!

I commenti sono bloccati.