I Viticultori Ingauni vendono on line grazie a Nuova Bottega Italia

Pigato, vermentino e Rossese pronti a viaggiare in Europa

Ha ufficialmente preso il via in questi giorni la collaborazione tra I Viticultori Ingauni ed il sito di e-commerce Nuova Bottega Italia. Pigato, Vermentino e Rossese  saranno così pronti a viaggiare in Italia ed in Europa, come ambasciatori della nostra terra.

Una delle eccellenze della piana di Albenga, la cooperativa dei Viticultori Ingauni, che produce vini di qualità, ha infatti scelto di allargare il proprio mercato iniziando una collaborazione con la piattaforma online “Nuova Bottega Italia”, realizzata dalla giovane cooperativa ingauna NordKapp, nata per vendere in Italia e all’estero prodotti italiani di qualità, senza perdere di vista la convenienza.

Entrambe le imprese aderiscono a Confcooperative: il responsabile del settore Fedagripesca, Augusto Comes, evidenzia l’importanza di questa sinergia, perché l’aggregazione di cooperative diverse per finalità, ma complementari è uno strumento necessario per raggiungere gli obiettivi di mercato. “Collaborazioni di questo tipo rispondono anche all’esigenza di razionalizzazione delle risorse e valorizzazione delle reciproche competenze. “La pandemia – sottolinea Comes – ha portato sulla rete numerosi acquisti, con una ricerca sempre maggiore di prodotti di qualità, espressione di saperi antichi. Gli italiani hanno imparato a conoscere numerosi prodotti di nicchia e ora il compito dei produttori è consolidare questo stile di acquisto che implica tempo e riflessione. Anche chi non ha le strutture per raggiungere questi settori di mercato, grazie alla cooperazione può affacciarsi al mercato nazionale ed estero con le proprie produzioni”.

Vincenzo Munì, di Nuova Bottega Italia, ci racconta la nascita dell’idea. “La nostra cooperativa, chiamata Nordkapp in ricordo di un entusiasmante viaggio fino a Capo Nord di qualche anno fa, è stata fondata nel maggio 2020 ed è costituita da tre soci: oltre a me, Enrica Rossi e Margherita Andreis. Dopo la costituzione, ci siamo dedicati alla costruzione del sito, andato on line a inizio dicembre 2020. Il primo pacco è stato spedito il 15 dicembre, destinazione Parigi. Quando si vive all’estero molto spesso si ha una grande nostalgia di casa, spesso accresciuta anche dal fatto di non riuscire a trovare quei prodotti italiani che si è abituati a portare in tavola, o, nel caso in cui si trovino, nel pagarli a prezzi proibitivi, nettamente più alti di quelli a cui si è abituati. Il nostro servizio nasce quindi per prima cosa per venire incontro alle esigenze di tutti i nostri connazionali residenti all’estero, ma contemporaneamente nasce anche con un desiderio di promozione del nostro territorio e delle sue tante eccellenze. In Liguria infatti siamo ricchi di prodotti di qualità, che meritano di essere  conosciute anche fuori dai confini regionali e nazionali e siamo lieti della fiducia che ci hanno dato  alcuni importanti produttori locali che hanno scelto proprio Nuova Bottega Italia, come canale di vendita on line, in Italia e in Europa. È stato determinante, in queste fasi il lavoro del Centro Servizi di Confcooperative, che ci ha permesso di entrare in contatto con importanti produttori locali, come appunto i Viticoltori Ingauni, che ringraziamo per la fiducia e cui ci auguriamo possano seguire nuove collaborazioni.”

Nella foto: Vincenzo Munì, Nuova Bottega Italia, e Massimo Enrico, Viticoltori Ingauni

Il sito di riferimento è www.nuovabottegaitalia.it: da poco sono stati aggiunti anche prodotti freschi, che arrivano  senza interrompere la catena del freddo, entro 48 ore dall’ordine. Ultimo, ma non meno importante, gli imballaggi sono tutti sostenibili e biodegradabili.