Scrivano (UPA Savona): “Clienti esentati dal Green Pass, centrato l’obiettivo dopo una trattativa durata quindici giorni”

Carlo Scrivano

Alle 15 di giovedì pomeriggio, dopo giornate frenetiche trascorse al telefono tra i timori e le preoccupazioni degli albergatori e dei clienti, sulla questione Green Pass torna il sereno. «Dal Governo – afferma Carlo Scrivano, direttore dell’Unione provinciale albergatori di Savona – è arrivata la notizia che tutti speravamo: i clienti che vogliono accedere ai ristoranti e ai bar al chiuso delle strutture alberghiere non dovranno presentare il pass sanitario. Dunque, con grande soddisfazione da parte della nostra categoria, si è deciso di mantenere invariata la norma attuale. Una trattativa – prosegue Scrivano – che era iniziata due settimane fa quando avevo incontrato e sottoposto al ministro Massimo Garavaglia tutte le preoccupazioni del mondo alberghiero in un periodo come questo dove è necessario sostenere la ripartenza delle attività ricettive. Istanze poi portate avanti con il viceministro Andrea Costa. Ringraziamo il ministro, il sottosegretario Costa e ovviamente la Presidenza del Consiglio dei Ministri per aver accolto le nostre richieste per proseguire una stagione promettente per il nostro settore».


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%