Cinghiali ad Alassio: catturati e trasferiti 11 esemplari da Madonna delle Grazie

Alassio Madonna delle Grazie

Sono intervenuti nei giorni scorsi, su richiesta dell’amministrazione comunale alassina, gli operatori dell’Ufficio Caccia e Pesca del Settore Fauna Selvatica, Caccia e Vigilanza Venatoria della Regione Liguria.

Pubblicità

“Avevamo ricevuto numerose segnalazioni – spiega il sindaco di Alassio Marco Melgrati – in merito alla presenza di gruppi di cinghiali nella zona di Madonna delle Grazie e su questa base ci siamo rivolti all’ufficio preposto presso la Regione. Con grande disponibilità e attenzione hanno effettuato l’intervento che nei giorni scorsi ha portato alla cattura di undici cinghiali che sono stati trasferiti sulle alture di Castelbianco, lontano da centri abitati”.

Quello della presenza di ungulati vicino alle abitazioni è tema frequente per la Liguria e per Alassio che in passato ha avuto episodi di esemplari che si sono spinti fino al centro cittadino. “Ora abbiamo segnalato un’ulteriore emergenza nella zona della strada di Solva, Cavia e Vegliasco – aggiunge il sindaco – ma l’invito alla cittadinanza di comunicare alla segreteria del Comune eventuali avvistamenti e situazioni di potenziale pericolo, sarà nostra cura provvedere, sollecitando l’apposito ufficio regionale”.

Pubblicità