La Rapidissima 10K: “un segno di ripartenza”

corsa

Il 25 aprile a Pietra Ligure e a Borgio Verezzi si svolgerà la prima edizione de La Rapidissima 10k, gara podistica di 10km, misurata e certificata Fidal, lungo Viale della Repubblica a Pietra Ligure e Via IV Novembre a Borgio Verezzi. Si tratta di una di quelle attività prevista dai DPCM in quanto gara di carattere nazionale FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera) riconosciuta dal CONI.

Per questo genere di gare la federazione e l’organizzazione hanno stilato un fitto protocollo di misure di prevenzione da Covid-19, che di fatto rende la gara Covid-19 Free. Questa gara rientra nel calendario nazionale di gare che si impone come uno degli eventi podisti di rilancio per tutto il territorio. Gli atleti presenti sono circa 400, tutti federali e con certificato medico sportivo e autocertificazione, provenienti da tutta Italia, ospitati negli alberghi e aree camping aperte in questo periodo, decretando di fatto una vera ripartenza per la ricettività del territorio.

Il percorso sarà molto facile e veloce, da qui il nome della gara La Rapidissima 10k che è organizzata dalla ASD RunRivieraRun con la collaborazione delle Amministrazioni Comunali di Pietra Ligure e Borgio Verezzi.

Luciano Costa, il presidente dell’Associazione RunRivieraRun, vuole “porgere ai due Sindaci di Pietra Ligure e Borgio Verezzi: Luigi De Vincenzi e Renato Dacquino, un sincero ringraziamento ed un plauso per la lungimiranza e la voglia di fare che, in un periodo come questo, sono davvero di slancio per un territorio che tanto ha patito a causa della pandemia”. “In un momento così particolare e difficile anche per gli eventi sportivi, fortemente limitati un po’ ovunque, Pietra Ligure è felice di ospitare la prima edizione della gara podistica “La Rapidissima 10K” che domenica prossima si svolgerà su Viale della Repubblica – commenta il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi – Oltre quattrocento partecipanti sono un gran bel risultato e testimoniano la grande aspettativa e la grande voglia di rimettersi in moto”.

La gara si svolgerà in Viale della Repubblica e Via IV Novembre per un totale di 10 km che si svilupperanno in tre giri completi da svolgersi lungo un percorso molto tecnico. Gli atleti potranno cimentarsi in una gara con caratteristiche molto particolari che fanno de La Rapidissima una classica che resterà nel tempo e sarà sempre in crescita, visto le ottime premesse di questa prima edizione.

Il tempo è un valore importante, oggi più che mai prezioso e va impiegato bene – sottolinea il Consigliere Comunale di Borgio Verezzi Luigi Sironi – realizzare ‘rapidamente”’il piano vaccinale, aiutare “rapidamente” ove necessario, realizzare “rapidamente” le idee per la rinascita, vivere concretamente il sociale e creare “rapidamente” occasioni di nuovi e più giusti equilibri. Lo sport, la rapidità simboleggiano competizione leale e miglioramento, spettacolo e valorizzazione delle varie risorse (umane ed ambientali). Sarà molto di più di una corsa, sarà il segnale di tutta una comunità che vuole vivere il presente e costruire un futuro più giusto”.

Sono coinvolte anche le attività delle vie toccate dalla gara. Durante la manifestazione saranno raccolti fondi che andranno a beneficio dell’Auser di Pietra Ligure, per attività di volontariato, che stanno svolgendo in questo periodo di pandemia causata da Covid-19.