Apicoltura Liguria, 76 mila euro per sostenere il settore

Il termine per la presentazione delle domande è il 10 marzo 2020, e gli interventi vanno ultimati entro il 22 giugno 2021

Apicoltori al lavoro

Genova | La Giunta regionale, su proposta del vicepresidente e assessore all’Agricoltura Alessandro Piana, ha aperto un bando per sostenere il settore dell’apicoltura. Sono stati stanziati nel complesso a 76mila euro, che andranno a sostenere gli operatori per l’acquisto di arnie, presidi sanitari, api regine e sciami, attrezzature per l’apicoltura (smielatori, maturatori del miele, bilance).

“Questo bando – spiega il vicepresidente Piana – mira a sostenere in modo prioritario l’attività dei giovani apicoltori, imprenditori che rappresentano il futuro di un settore particolarmente importante per il nostro territorio e il nostro entroterra, una ricchezza e allo stesso tempo un presidio delle nostre zone interne. I fondi stanziati oggi possono coprire ad esempio il 50% dei costi per l’acquisto di attrezzature per l’apicoltura e per l’acquisto di presidi sanitari e il 60% per acquisto di arnie, api regine e sciami”.

Il termine per la presentazione delle domande è il 10 marzo 2020, e gli interventi vanno ultimati entro il 22 giugno 2021. La dotazione più consistente (39mila euro) è stata destinata per sostenere gli acquisti di api regine e sciami.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%