Elezioni Regione Liguria, Niero: “un nuovo piano regionale sui rifiuti”

discarica

Albenga / Savona | Elezioni Regione Liguria. “Uno dei nostri punti programmatici è quello di un piano regionale sui rifiuti che tenga conto dell’intero ciclo di vita del prodotto: questo significa incentivare a produrre meno rifiuti, con un più facile smaltimento e recupero” dichiara il sindaco di Cisano Massimo Niero, candidato consigliere regionale del partito Democratico   .

“Per questo – prosegue Niero – serve creare una filiera di recupero di materiale e riconversione di energia più vicina possibile, evitando così enormi costi di trasporto e riducendo al tempo stesso l’impatto ambientale. Indispensabile non solo una spinta alla raccolta differenziata spinta, ma anche al compostaggio domestico e servono incentivi veri, oltre ad una azione di sensibilizzazione dei cittadini e delle comunità locali”.

Secondo Massimo Niero “la sfida vera è quello di abbassare in maniera strutturale i costi di conferimento in discarica, che porterebbe a riduzioni significative per quanto riguarda la tassa sui rifiuti. Posso affermare con certezza questa linea di indirizzo, questo grazie alla mia azione di consigliere provinciale che ha seguito il complesso iter del nuovo piano sui rifiuti e che ha portato alla costituzione dell’Ato Unico e all’affidamento in house del servizio di raccolta: il risultato sarà quello di favorire economie di scala, nell’ambito di un processo di ottimizzazione e razionalizzazione del settore rifiuti”.

“Insomma, raccolta, stoccaggio e trattamento, valorizzazione e recupero energetico – conclude Niero – devono far parte della nuova politica regionale, sviluppando un ciclo integrato nella gestione dei rifiuti a livello ligure e territoriale”.