Albenga, a Campochiesa iniziano i lavori per la casa dell’outdoor

Il tempo di esecuzione previsto per la realizzazione del primo lotto è di 182 giorni.

Albenga - casa outdoor a Campochiesa

Albenga | Lunedì 14 settembre partiranno ufficialmente i lavori di ristrutturazione e restauro del fabbricato “ex casa comunale” di Campochiesa eseguiti dalla ditta Formento. L’intervento, il cui progetto è stato realizzato dall’architetto Bettino Cappellin, trasformerà l’edificio nella “Casa dell’Outdoor”, un centro per manifestazioni e servizi di carattere turistico e sportivo.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: “Questo progetto è molto importante, non solo per la frazione, ma per l’intero territorio e in particolare per l’aspetto sportivo e turistico e paesaggistico. La Casa di Campochiesa diventerà il cuore pulsante dell’outdoor nel nostro comprensorio che con il suo entroterra ha valli e sentieri da valorizzare attraverso lo sport all’aria aperta”. Il tempo di esecuzione previsto per la realizzazione del primo lotto è di 182 giorni. “Abbiamo atteso il mese di settembre per dare meno disagio possibile anche alla frazione e poter partire senza interruzioni di cantiere che agosto avrebbe generato” precisa Passino. In particolare il primo lotto prevede:

  • Restauro degli intonaci di facciata;
  • Ristrutturazione del pavimento sfondato al piano terreno con realizzazione di vespaio aerato e riutilizzo ed integrazione delle piastrelle in cemento esistenti;
  • Rimozione delle pareti dei bagni di servizio del locale ex poste;
  • Riapertura della loggia preesistente tramite ricostituzione della parete a Sud di questa poggiante sulla fondazione originale opportunamente rinforzata;
  • Spostamento del Monumento ai Caduti presente in facciata in posizione protetta all’interno della loggia;
  • Riapertura della finestra preesistente presso il monumento ai caduti e parziale tamponamento della attuale porta di ingresso al fine di ricostituire la finestra originaria ridando al fronte la vecchia scansione delle bucature;
  • Predisposizione di parti degli impianti elettrico e termoidraulico;
  • Rinforzo del solaio del pavimento della sala riunioni al piano primo tramite inserimento di un profilo in acciaio a sporgere all’intradosso e poggiante sulle murature esistenti e sul nuovo muro centrale.

Soddisfazione anche da parte della consigliera delegata alla frazione di Campochiesa, Ilaria Calleri: “L’immobile si affaccia sulla piazza principale del nucleo storico di Campochiesa e credo che questo intervento, che verrà sicuramente molto apprezzato dagli abitando, renderà ancora più unica e bella la nostra frazione. Sono molto soddisfatta di questo importante intervento che porterà benefici a tutta la città.”