Albenga: a Cosimo Costa il Premio “Ingauno dell’Anno” (foto)

Albenga - Premio Ingauno Anno 2020

Albenga | Si è tenuta ieri sera in Piazza dei Leoni la cerimonia di consegna del Premio “Ingauno dell’Anno” all’avvocato Cosimo Costa.

Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis nel leggere la motivazione per il conferimento del premio precisa: “L’Avv. Cosimo Costa è una persona di grande spessore e cultura. Con lui ho instaurato subito una grande sintonia e ammiro molto l’entusiasmo, chiaramente percepibile ogni volta che si ha modo di parlare con lui, che mette in ogni cosa che fa. L’Avvocato Costa è il depositario della cultura e della storia di Albenga. Credo che il riconoscimento sia pienamente meritato”.

Nel ricevere il riconoscimento, l’avvocato Costa: “Durante la serata ho sentito molte cose su di me e ringrazio tutti per le belle parole e il prezioso riconoscimento.” “Forse, data la mia esperienza di vita e la mia età posso dire di essere l’ingauno del secolo” conclude sorridendo. Cosimo Costa ha ritirato il premio ricevendo l’applauso di tutte le persone intervenute alla cerimnonia, primi tra tutti la moglie Josepha Costa sempre al suo fianco e il figlio Camillo con la moglie e i figli.

Durante la serata è stato inoltre presentato da Bruna Bertolo e Gianni Ballabio il nuovo libro del professor Pier Franco Quaglieni “Mario Pannunzio e la civiltà liberale” edito da Golem. A coordinare la serata è stata la dottoressa Maria Vittoria Barroero, presidente del Dopolavoro Ferroviario di Albenga.