Genova, Stocchi (Pci): “Lavoro, Territorio, Ambiente devono andare di pari passo”

Genova | “I cittadini meritano  più rispetto e il nostro territorio più attenzione.  Per questo ribadiamo   il  nostro NO alla gronda che in queste ore è di nuovo  al centro del dibattito politico elettorale” dichiara Luca Stocchi, segretario PCI Genova.

“Siamo convinti che mai come oggi le tematiche lavoro e ambiente debbano andare di pari passo con un progetto che non penalizzi né i lavoratori, né la popolazione rendendo il territorio, già precario ed instabile, ancor più precario ed instabile con ulteriori  cementificazioni. Per questo non ci interessa essere né per la gronda light né per il progetto originario.   Non siamo e non saremo mai il partito del ‘no a prescindere’, sappiamo bene quanto ci sia bisogno di infrastrutture. Ma siamo convinti che questo non può  e non deve andare a discapito di un territorio ormai fragile e insicuro mettendo  a repentaglio  la sicurezza dei suoi abitanti”.

“Si deve trovare un giusto equilibrio tra lavoro e ambiente nella nostra città, si riparta perciò da zero tenendo conto di tutte le specificità non ripetendo gli errori di un passato, ahinoi, non tanto lontano” conclude il segretario provinciale. Partito Comunista Italiano Federazione di Genova.