Alassio | L’equipe educativa del servizio “Piccolo Principe”, seguendo le attuali disposizioni della Regione, ha avviato ad Alassio dal primo luglio il progetto “L’estate al Piccolo Principe”.  Il servizio, che accoglie 25 bambini da 0 a 3 anni, si protrarrà fino al 31 agosto con differenti modalità, a seconda delle necessità famigliari:  tempo pieno o mezza giornata. 

“L’organizzazione, la gestione e il personale – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Giacomo Battaglia – sarà sempre a cura della Cooperativa Nuova Assistenza, che attualmente già gestisce il servizio del nido d’infanzia comunale ‘Nido Piccolo Principe’. Gli orari saranno definiti secondo le esigenze delle famiglie e necessità organizzative”.

Il servizio sarà così organizzato: 5 gruppi, ciascuno con 5 bambini e educatori di riferimento dedicati. Al fine di ridurre eventuali assembramenti nei momenti di accesso e uscita dal servizio verranno attivati entrambi gli ingressi dai cancelli esterni. All’ingresso verrà allestito il triage e sarà predisposta opportuna segnaletica per la gestione dei percorsi. Prima dell’apertura sarà cura degli operatori realizzare un tutorial con tutte le informazioni da trasmettere alle famiglie. 

“Richiediamo alle famiglie – prosegue Battaglia – collaborazione e responsabilità nel rispettare le linee guida in riferimento alle ordinanze d.p.c.m. emanati in riferimento all’emergenza sanitaria. Per quanto ci riguarda verranno organizzate quotidianamente le operazioni di pulizia, riordino e sanificazione degli ambienti, delle attrezzature e dei giochi, previe singole esigenze e quindi ogni volta si presenti la necessità”

Le sezioni all’interno verranno sanificate terminata la giornata, così anche i giochi di ciascuna sezione dal momento che ciascun gruppo di bambini vivrà in quello spazio in situazioni di meteo sfavorevole) l’intera giornata per tutta la settimana. Per quanto riguarda tavoli e sedie, verranno sanificati al termine dello spuntino, dell’attività e del pranzo e ogni volta ve ne sia la necessità. I bagni verranno sanificati ogni volta che un bambino venga in contatto con queste superfici, la profonda sanificazione verrà svolta al momento dello spuntino, al momento del pranzo e al momento della nanna. Una sanificazione approfondita delle sezioni e dei giochi si svolgerà al termine della settimana. “Insomma grandissima attenzione – aggiunge l’assessore – all’aspetto igienico sanitario, nel pieno rispetto della normativa vigente e del più comune buonsenso”

Ed ecco la “Giornata tipo”: 8.30/9.30 accoglienza; – 9.30 spuntino; – 10.00 attività; – tra le 10.45 e le 11.30 i gruppi di bambini scaglionati, utilizzando entrambi i bagni, terminate le attività, si prepareranno per il pranzo°; – 11.45 somministrazione del pranzo principalmente in giardino o nelle differenti 4 sezioni; – tra le 12.30 e le 13.00 i gruppi di bambini scaglionati, utilizzando entrambi i bagni, si prepareranno per il sonnellino pomeridiano, durante il quale le educatrici informeranno le famiglie dell’andamento della giornata dei propri figli​; – intorno alle 15.00 ci sarà il momento del risveglio e della preparazione per la merenda che avverrà intorno alle 15.30; – tra le 16.00 e le 17.00 ci sarà il momento del ricongiungimento con un adulto famigliare di riferimento.

Per quanto riguarda l’offerta educativa, l’orientamento delle attività è quello di svolgere la maggior parte di queste all’aria aperta, compreso il momento del pranzo. Essendo il servizio adiacente alla scuola dell’infanziaè stata fatta richiesta per accedere ed usufruire degli spazi esterni di quest’ultima, spazi che saranno così suddivisi: grafico-pittorico, sperimentazioni con l’acqua e altri materiali naturali “usa e getta” per il gioco dei travasi, e attività motoria. Qualora il meteo non fosse favorevole per usufruire delle aree esterne, si utilizzeranno le sezioni all’interno del servizio dove ciascun gruppo di bambini svolgerà la mattinata ed il momento del pranzo per poi completare la giornata, come di consueto, con il sonnellino pomeridiano. 

Ultimo aggiornamento articolo: 2 Luglio 2020 13:14