Ceriale, sindaco: “la registrazione del Consiglio comunale scelta tecnica”

Bandiera Blu Comune di Ceriale

Ceriale | Il sindaco di Ceriale Luigi Romano replica allle accuse lanciate da Rodolfo Sanna sulla mancata diretta streaming del Consiglio comunale in programma domani sera.

“Nessuna retromarcia – dice il sindaco – rispetto all’ultimo Consiglio comunale, la registrazione integrale e puntuale di tutta la seduta è stata una decisione di natura tecnica rispetto alla diretta streaming. Non è pensabile, specie in un periodo del genere di ripresa dall’emergenza Coronavirus, mettere sempre in dubbio la trasparenza dell’ente comunale: è una cosa vergognosa”.

“Tra l’altro questo signore non è neppure un consigliere di minoranza (nessuno degli esponenti di opposizione si è lamentato), giuste le critiche e le segnalazioni da parte dei cittadini, ma qui stiamo andando oltre il limite” aggiunge.

“La seduta sarà regolarmente registrata e visibile integralmente subito dopo i Consiglio comunale, nessuna limitazione per i cittadini che potranno ascoltare la discussione punto per punto, sentendo tutto. Parlare di mancata democrazia e trasparenza è davvero assurdo e fuori luogo, in particolare in un momento segnato dalle disposizioni anti-Covid”.

“Infine, evidenziare che si abbia qualcosa da nascondere per non fare una diretta streaming è assolutamente grave, parole che meriteranno una opportuna valutazione e attenzione nelle sedi competenti” conclude il sindaco Romano.