Liguria, turismo e lavoro: anticipata al 22 giugno l’apertura dello sportello per domande Bonus assunzionali

Berrino: “L’anticipazione dello sportello per la presentazione delle domande permette alle imprese di presentare la domanda di bonus assunzionale già nel corso dell’estate"

Gianni Berrino

Genova | La Giunta regionale questo pomeriggio ha deliberato l’anticipo dell’apertura dello sportello per la presentazione delle domande di Bonus assunzionali nel settore turistico, nell’ambito del piano straordinario di supporto al settore del turismo per emergenza Covid-1p. La data è stata fissata al prossimo lunedì 22 giugno.

“L’anticipazione dello sportello per la presentazione delle domande permette alle imprese di presentare la domanda di bonus assunzionale già nel corso dell’estate, specie per le tipologie contrattuali di più breve durata, con l’obiettivo di dare un sostegno tempestivo ad un settore tra i più colpiti dalla crisi economica e vincolato all’osservanza di stringenti, ma necessarie disposizioni finalizzate al contenimento del contagio da Covid-19 – spiega l’assessore al Lavoro e al Turismo Gianni Berrino – Così facendo avremo inoltre il monitoraggio delle domande presentate e, laddove necessario, sulla base del numero di istanze presentate, avremo l’opportunità di valutare un nuovo finanziamento dell’intervento, con un congruo anticipo rispetto alla chiusura dello sportello fissata al 31 dicembre 2020”.

Da segnalare infine che, per assicurare a tutte le imprese agrituristiche la possibilità di accedere ai bonus assunzionali, è stata inserita nel bando anche la categoria ‘agriturismo con ristorazione’ (codice Ateco 55.20.52).