Righello: “estendere l’azzeramento del pedaggio autostradale anche a chi entra dal casello di Savona”

“Sono già pervenute diverse sollecitazioni da parte di utenti e lavoratori, che effettuano gli spostamenti tramite mezzo privato sulla Savona-Genova"

Mauro Righello in Consiglio Regione Liguria

Savona / Genova | “L’azzeramento del pedaggio autostradale venga esteso a tutta la tratta Savona –Genova Est”. È quanto chiede con un ordine del giorno il vicecapogruppo in Regione Liguria del Pd Mauro Righello. “Visto che a causa dei lavori di messa in sicurezza di gallerie e viadotti – sottolinea l’esponente del Partito Democratico – la società concessionaria del tratto autostradale in oggetto ha predisposto, fino al 30 giugno prossimo, l’azzeramento del pedaggio per tutti coloro che entreranno e usciranno dall’autostrada nell’area compresa tra i caselli di Varazze, Ovada, Vignole, Genova Ovest e Lavagna e che la stessa misura viene estesa a coloro che entrano o escono ai caselli di Albisola, Celle Ligure e Sestri Levante, chiediamo che anche chi entra in autostrada a Savona possa usufruire della medesima esenzione, visto che al momento è costretto a pagare l’intero pedaggio”.

“Sono già pervenute – conclude Righello – diverse sollecitazioni da parte di utenti e lavoratori, che effettuano gli spostamenti tramite mezzo privato sulla Savona-Genova. Con questo ordine del giorno chiediamo alla Giunta di attivarsi presso la direzione della concessionaria del tratto autostradale in oggetto, per chiedere l’estensione dell’azzeramento del pedaggio ricomprendendo così anche il casello di Savona”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%