Albenga: spacciava per arrotondare lo stipendio da lavoro regolare

Presidio da parte della polizia locale nel quadrilatero del Centro Storico - Via Dalmazia - Pontelungo

spaccio Albenga sequestro Polizia locale

Albenga | Alle 16:30 circa di ieri una pattuglia della squadra dell’Ufficio di Sicurezza Urbana della Polizia Locale di Albenga ha notato un tossicodipendente italiano mentre saliva a bordo di un’utilitaria condotta da un cittadino marocchino di 28 anni, G.M. regolare sul territorio italiano.

Il presidio della Polizia Locale al Comando di Enzo Montan ha seguito da vicino quanto stava avvenendo decidendo di procedere al fermo dell’autovettura in Piazza Garibaldi (ingresso di Pontelungo). Nel procedere al controllo e a generalizzare i due occupanti del veicolo gli agenti della locale hanno immediatamente notato un estremo nervosismo dei due, nervosismo ha avvalorato i sospetti e che li ha indotti a procedere all’accompagnamento dei sospettati presso gli Uffici del comando per una completa perquisizione veicolare e personale.

Da quanto emerso, il cittadino straniero, con regolare lavoro e incensurato, decideva di arrotondare lo stipendio tentando di cedere alcune dosi di cocaina all’italiano che avev incontrato nelle immediate vicinanze di Pontelungo. Oltre alcune dosi di stupefacenti già confezionate trovate in possesso di G.M. , é stata disposta, su accordo della Dottoressa Chiara Venturi, la perquisizione domiciliare: da cui è emersa la presenza di sostanze da taglio, indizi della preparazione delle dosi in casa e una cospicua somma di denaro occultato tra gli indumenti. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Afferma l’assessore alla sicurezza Mauro Vannucci: “Siamo molto fieri del lavoro svolto dalla nostra polizia locale. I risultati che l’ufficio unico sicurezza urbana sta ottenendo sono sotto gli occhi di tutti e innegabili. In questo particolare momento, mentre si sta poco a poco tornando alla quotidianità, fattore che comporta l’espletamento quotidiano da parte della polizia locale di moltissime attività oltre a quelle relative alla sicurezza urbana, contro lo spaccio e in materia “Anticovid”, vorrei tornare a ringraziare ancora una volta i nostri agenti e tutte le forze dell’ordine impegnate sul nostro territorio”.