Genova, riapre il Cicloriparo FIAB presso i Giardini Luzzati

ll Cicloriparo è una ciclofficina, un progetto culturale per favorire la mobilità sostenibile realizzato con l’aiuto di Fiab Genova

Bicicletta

Genova | Mercoledì 27 maggio alle ore 17,30, nel rispetto delle norme anti contagio (distanza, mascherina e guanti per i cicloriparatori), riprende l’attività del Cicloriparo FIAB presso i Giardini Luzzati, nel centro storico di Genova.

ll Cicloriparo è una ciclofficina, un progetto culturale per favorire la mobilità sostenibile realizzato con l’aiuto di Fiab Genova. Chiunque voglia imparare ad aggiustare la propria bicicletta potrà recarsi presso i Giardini Luzzati dove i volontari cicloriparatori lo aiuteranno gratuitamente nel suo intento. Oltre a ciò il Cicloriparo recupera le bici abbandonate nei rifiuti e le rimette in sesto con una doppia valenza ambientale: il riciclo dei rifiuti e la rimessa in strada di mezzi di trasporto ecosostenibili.

“A seguito del grande interesse per la mobilità ciclistica che c’è in città, grazie anche ai nuovi percorsi ciclabili in costruzione, Cicloriparo FIAB svolgerà inoltre le funzioni di sportello del ciclista urbano. Chiunque desideri informazioni e consigli sull’uso della bici in città potrà porre le sue domande ai volontari presenti presso Giardini Luzzati. Le domande potranno anche essere poste via mail all’indirizzo della casella di posta appositamente approntata da FIAB Genova: ciclismourbano@adbgenova.it”. Cicloriparo FIAB sarà aperto tutti i mercoledì dalle 17.30 alle 19 fino a fine luglio. Per informazioni o prenotazioni sulle cicloriparazioni si può invece scrivere una mail a cicloriparo@yahoo.it