Coronavirus: in Liguria 2918 le persone positive al covid-19; salgono a 428 i morti dall’inizio dell’emergenza

Sono 1332 i pazienti ospedalizzati, di cui 179 in terapia intensiva; sono in cura al domicilio 1174 persone

Coronavirus

Genova | Sono 2918 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 160 in più rispetto a ieri; le persone decedute dall’inizio dell’emergenza sono 428 (31 più di ieri). Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il Ministero, dei positivi totali: 1332 sono i pazienti ospedalizzati, di cui 179 in terapia intensiva; sono al domicilio 1174 persone (110 in più di ieri); clinicamente guariti, ma restano positivi e sono al domicilio, 412 (35 più di ieri). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 68 (8 più di ieri).

Le persone in sorveglianza attiva sono 3371 (ASL1: 717; ASL2: 871; ASL3: 871; ASL4: 407; ASL5: 524). I 1332 pazienti ospedalizzati sono così suddivisi: Asl1,- 207 (26 in terapia intensiva); Asl2, 181 (31 in terapia intensiva); San Martino, 297 (45 in terapia intensiva); Evangelico, 69 (8 in terapia intensiva); Galliera, 149 (17 in terapia intensiva); Gaslini, 1; Asl3 globale, 203 (24 in terapia inteniva); Asl3 Villa Scassi, 196 (24 in terapia intensiva); Asl3 Gallino Pontedecimo, 6; Asl3 Micone, 1; Asl4, 77 (10 in terapia intensiva); Asl5, 148. (18 in terapia intensiva).

LA SITUAZIONE DELL’EPIDEMIA IN ITALIA. L’ultimo bollettino di oggi diffuso dalla Protezione civile nazionale e dal Ministero della Salute: al momento 77.635 persone risultano positive al virus; ad oggi, in Italia sono stati 105.792 i casi totali. Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 25.124 in Lombardia, 10.953 in Emilia-Romagna, 7.850 in Veneto, 8.082 in Piemonte, 4.226 in Toscana, 3.352 nelle Marche, 2.508 in Liguria, 2.642 nel Lazio, 1.871 in Campania, 1.389 nella Provincia autonoma di Trento, 1.654 in Puglia, 1.160 in Friuli Venezia Giulia, 1.492 in Sicilia, 1.191 in Abruzzo, 1.142 nella Provincia autonoma di Bolzano, 851 in Umbria, 657 in Sardegna, 606 in Calabria, 552 in Valle d’Aosta, 216 in Basilicata e 117 in Molise. I pazienti ricoverati con sintomi sono 28192, in terapia intensiva 4023, mentre 45420 si trovano in isolamento domiciliare. Sono 15.729 le persone guarite. I deceduti sono 12.428, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Monitoraggio: Riepilogo Regione Liguria
Ricoverati con sintomi1.153
Terapia intensiva179
Totale ospedalizzati1.332
Isolamento domiciliare1.176
Attualmente positivi2.508
Nuovi attualmente positivi
Dimessi guariti (in attesa conferma ISS)480
Deceduti428
Casi Totali3.416
Tamponi10.376
PCM DPC CoronavirusItalia 31 3 2020

I DATI DELLA DIFFUSIONE DELL’EPIDEMIA COVID-19 NEGLI STATI DELL’UNIONE EUROPEA – E DEL REGNO UNITO – secondo il bollettino quotidiano curato dall’European Centre for Disease Prevention and Control (dati raccolti questa mattina,tra le ore 6 e le 10), indicavano 386282 casi positivi segnalati: Italia (101 739), Spagna (85 195), Germania (61 913), Francia (44 550), Regno Unito (22 141), Belgio (11 899), Paesi Bassi (11 750), Austria (9 618), Portogallo (6 408), Norvegia (4 226), Svezia (02 8), Repubblica Ceca (3 002), Irlanda (1 2 910), Danimarca (2 577), Polonia (2 055), Lussemburgo (1 988), Romania (1 952), Finlandia (1 313), Grecia (1 212), Islanda (1 086), Croazia (790), Slovenia (763), Estonia (715), Lituania (484), Ungheria (447), Lettonia (376) , Bulgaria (359), Slovacchia (336), Cipro (230), Malta (156) e Liechtenstein (64). Stamattina risultavano segnalati 26110 decessi: Italia (11 591), Spagna (7 340), Francia (3 024), Regno Unito (1 408), Paesi Bassi (864), Germania (583), Belgio (513), Svezia (146), Portogallo (140), Austria (108), Danimarca (77), Irlanda (54), Romania (44), Grecia (43), Polonia (31), Norvegia (26), Repubblica ceca (24), Lussemburgo (22), Ungheria (15), Finlandia (13), Slovenia (11), Bulgaria (8), Cipro (7), Lituania (7), Croazia (6), Estonia (3) e Islanda (2).