Liguria, la legge sul Garante dei Diritti dei Detenuti approda in Consiglio regionale

Angelo Vaccarezza in Consiglio Regione Liguria

Genova | Dopo un lungo iter oggi finalmente la proposta di legge sul Garante dei Diritti dei Detenuti “è stata approvata in tutti i suoi articoli dalla Commissione Affari Generali da me presieduta, e verrà votata nel prossimo consiglio regionale” conferma il consigliere Angelo Vaccarezza, Capogruppo di Cambiamo!

RobertoMichels

“All’inizio dei questa legislatura, insieme al consigliere Pastorino, a cui si è aggiunta la collega Salvatore, abbiamo predisposto questo ddl, al quale si sono affiancate altre iniziative che dal nostro testo sono state poi assorbite. Da oggi non siamo più fanalino di coda dell’Italia per quanto riguarda la figura del Garante dei Diritti delle persone detenute o private della libertà. Oggi, é sempre più importante l’esigenza di costituire una figura che promuova il rispetto dei diritti fondamentali delle persone recluse o comunque in condizione di limitazione della libertà personale. Il Garante è fondamentale: favorisce la collaborazione di tutti gli enti, del mondo associativo e degli istituti penali, ivi compresi quelli per minori, è promotore di interventi utili a migliorare il livello di istruzione, di formazione e garanzia delle persone” conclude il consigliere Angelo Vaccarezza.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI