Leo Gassman vince Sanremo giovani 2020; la premiazione del presidente di Regione Liguria

premiazione Leo Gassman

Sanremo / Genova | Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti ha premiato Leo Gassman, il vincitore delle Nuove proposte, consegnandoli una Lanterna in filigrana di Campo Ligure.

“Si tratta di un’opera straordinaria dell’artigianato della Liguria – ha detto dal palco il governatore-  Voglio ringraziare l’orchestra del Carlo Felice, che hanno contribuito a realizzare la splendida cartolina che sta andando in onda nelle serate del Festival e che porta negli occhi di tutti gli italiani le bellezze della nostra regione. Questa è una serata di lavoro non solo per voi che siete qui a Sanremo, ma anche per le 1000 persone che, capitanate dal sindaco di Genova Marco Bucci, giorno e notte stanno lavorando alla realizzazione del nuovo ponte di Genova. Vorrei che la serata e il Festival fossero dedicati a loro”.

Nel pomeriggio il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti ha anche consegnato una mini – Lanterna in filigrana di Campo Ligure a Rita Longordo, la giovanissima sanremese che ha trionfato all’ultima edizione dello Zecchino d’oro, durante la serata di Regione Liguria a Casa Sanremo. Il governatore ha anche premiato con i Soundies Music award per il miglior videoclip tra gli artisti in gara a Sanremo 2020, ex aequo, Marco Sentieri e Tecla, e consegnato un premio alla carriera a Massimo Morini dei Buio pesto, che quest’anno ha toccato quota 30 partecipazioni consecutive al Festival, in qualità di direttore d’orchestra o direttore tecnico. “In questa serata, prima di salire sul palco dell’Ariston per premiare il vincitore della nuove proposte – ha commentato Toti – abbiamo voluto premiare con una Lanterna, più piccola, una artista che è davvero una proposta nuovissima, avendo conquistato lo Zecchino d’oro, portando lustro alla nostra regione. Il Soundies music award – aggiunge Toti – va a due artisti di grande talento che, oltre a realizzare bellissima musica, hanno proposto entrambi video dedicati alla città di Sanremo, alle sue bellezze e ai suoi panorami. Si tratta di un riconoscimento meritato: la promozione del nostro territorio passa anche attraverso elementi come questo. Per chiudere, non meno importante, un premio a Massimo Morini, che porta il suo essere ligure al 100% da tanti anni sul palco dell’Ariston, con ironia e, allo stesso tempo, tanta professionalità”.