Andora, nuova formula della gara ciclistica “Tre giorni del mare 2020”

La formula di questa competizione, alla sua prima edizione su tre giorni, pare essere piaciuta e gli iscritti sono raddoppiati rispetto allo scorso anno: ben duecento fra cui si registrano anche partecipanti francesi e inglesi e, fra gli italiani, ciclisti provenienti da Liguria, Toscana, Veneto e Lombardia

Morelli in corsa

Andora | Spa gratuita per mogli e fidanzate, tre giorni di gare per i mariti. Andora apre così la stagione ciclistica ligure, dal 31 gennaio al 2 febbraio, con la gara “Tre Giorni del mare 2020”, organizzata dall’Asd Sport & Promotion con il patrocinio del Comune. Una competizione che, oltre ad aver conquistato l’inserimento nel Campionato Nazionale d’inverno ACSI, punta al titolo della più amata dalle signore a cui offre occasioni di relax e cura della persona. Non solo le compagne degli sportivi impegnati nelle gare potranno accedere alla Spa dell’Hotel Lungomare, ma grazie ad un accordo con gli albergatori saranno sorteggiati ben cinque week-end gratuiti, da venerdì a domenica, fra i partecipanti alla gara provenienti da fuori regione: un invito a ritornare ad Andora in primavera o in autunno.

RobertoMichels

La formula di questa competizione, alla sua prima edizione su tre giorni, pare essere piaciuta se si pensa gli iscritti sono raddoppiati rispetto allo scorso anno: ben duecento fra cui si registrano anche partecipanti francesi e inglesi e, fra gli italiani, ciclisti provenienti da Liguria, Toscana, Veneto e Lombardia. Alcuni arriveranno ad Andora già giovedì sera. La gara ampliata favorisce la partecipazione di famiglie al completo visto che i due circuiti di sabato e domenica, quello cittadino e sulla direttrice Andora-Stellanello, prevedono partecipanti nelle categorie dai 19 ai 49 anni e dai 50 anni in su. Venerdì ci sarà un cromo prologo, singolo, fra Andora e l’entroterra.

“Un’iniziativa che ben interpreta il progetto di promozione del territorio attraverso lo sport che Andora persegue anche nel 2020 con l’adesione alla Community Europea dello Sport  “Italian Riviera” insieme ad altri venti comuni savonesi – ha dichiarato Ilario Simonetta, Consigliere delegato allo Sport del Comune di Andora – Il successo di iscritti provenienti anche dall’estero, dimostra non solo la qualità della gara ciclistica, ma anche che lo sport è visto sempre più come un’occasione per fare una vacanza alternativa alla classica stagione balneare. La Tre Giorni del Mare apre in bellezza il ricco calendario di eventi sportivi del 2020, di grande attrattiva e realizzato anche grazie all’impegno delle nostre associazioni”. I soggiorni gratuiti che saranno sorteggiati sono messi a disposizione dagli Hotel Due Gabbiani, Galleano, Garden, La Palma e Moresco. “Dopo il successo dello scorso anno del ‘Trofeo del Mare’ abbia pensato, in accordo con il Comune, di ampliare l’offerta a tutto il fine settimana con gare diversificate che coinvolgessero il centro di Andora come l’entroterra – spiega Paolo Morelli, presidente della Sport & Promotion –  A quel punto, tenendo i mariti così impegnati nelle gare, era necessario essere attrattivi anche per le compagne e mogli. Oltre a promuovere con gli albergatori, il clima mite, le nostre spiagge e le offerte culturali di Andora, abbiamo pensato ad un pacchetto benessere per la persona. Visto gradimento riscosso, per il prossimo anno, stiamo già pensando di ampliare l’offerta sia per gli sportivi che per gli accompagnatori”.

Ultima revisione articolo: