Atti vandalici sulle auto ad Albenga, sindaco: “Indagini in corso”

Polizia locale di Albenga

Albenga | Durante le scorse nottate si sono verificati atti vandalici ad alcune autovetture ad Albenga. In particolare due gli episodi, quello tra il 31 dicembre e il 1° gennaio e quello avvenuto la notte appena passata (tra il 2 e il 3 gennaio).Le forze dell’ordine in collaborazione con la polizia locale stanno effettuando le indagini del caso visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza ed intensificando i controlli. Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Siamo molto soddisfatti del lavoro enorme che stanno facendo le forze di polizia e confidiamo nel buon esito delle indagini. È sotto l’occhio di tutti che negli ultimi anni la situazione sicurezza ad Albenga è nettamente migliorata. In merito al caso specifico il Comune sta provvedendo al ripristino dell’illuminazione pubblica danneggiata e all’eliminazione dei blocchetti di porfido alzati dalle radici dei pini presenti in particolare sul Lungocenta che possono costituire un pericolo”.

RobertoMichels

“Le forze dell’ordine – dichiara l’assessore Mauro Vannucci – sono particolarmente sensibili a reati di questo tipo, a dimostrarlo sono i risultati ottenuti lo scorso anno quando sono stati assicurati alla giustizia alcuni individui che si erano resi protagonisti di episodi simili. In questi anni si è registrata una progressiva diminuzione del numero dei reati commessi sul nostro territorio e questo evidenzia il grande lavoro fatto e la sinergia tra Amministrazione, forze dell’ordine e polizia locale. Vorrei aggiungere che di fronte a questi fatti che potrebbero causare un danno di immagine alla nostra città stiamo valutando anche di costituirci parte civile in un eventuale procedimento a carico dei responsabili di questi reati”. Le forze dell’ordine raccomandano di non lasciare sulle autovetture oggetti di valore.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO