Viadotto crollato a Savona, Pastorino (Leu): “Bene azione governo”

Savona / Roma | Il deputato ligure di èViva Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu, è intervenuto in Aula in merito all’ìnformativa urgente concernente le iniziative in relazione al crollo del viadotto sull’autostrada A6 Torino – Savona presentata oggi alla Camera dei Deputati daIl ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli. “Ringrazio la ministra De Micheli per l’interlocuzione che abbiamo avuto sulla situazione del viadotto crollato in Liguria sulla A6, e sulle informazioni che ci ha fornito riguardo agli interventi di manutenzione straordinaria programmati e sulle iniziative rivolte finalmente alla separazione tra gestione e controllo delle infrastrutture. È stata anche l’occasione per ringraziare il governo dei fondi stanziati nel decreto fiscale e in quelli dedicati all’emergenza nei vari Comuni colpiti dall’alluvione, oltre alle varie procedure in deroga che agevolano il lavoro dei sindaci” ha detto Pastorino.

RobertoMichels

“L’attenzione – aggiunge il deputato di èViva – va posta sul sistema produttivo e sociale della Liguria. Sul piano dello sviluppo economico, vanno monitorate le ricadute sulle realtà portuali di Genova e Savona e in generale sul livello occupazionale. Come ho già detto, alla regione occorre un piano straordinario, a cominciare dalla prevenzione del dissesto idrogeologico. Il territorio è stato infatti colpito da fenomeni molto violenti: ricordo la mareggiata dallo scorso anno, e adesso c’è stata l’alluvione. In questo quadro complesso, il governo sta facendo quanto possibile per dare le necessarie risposte”.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO