Regione, ritirare i bandi per gli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte

Albenga / Genova | Consiglio Regionale straordinario monotematico oggi dedicato alla sanità. Tra i vari ordini del giorno presentati dai gruppi di minoranza – sottoscritto da Linea Condivisa, Italia Viva, Movimento 5 Stelle  e Pd – ce n’è anche uno che chiede alla maggioranza di ripensare la privatizzazione degli ospedali liguri, e in particolare di ritirare i bandi degli ospedali di Albenga e Cairo. La richiesta, che con ogni probabilità sarà respinta dalla maggioranza, avrebbe impegnato il presidente e la giunta regionale, come si legge alla lettera nell’OdG, «A riaprire un confronto con le OOSS e le istituzioni locali per gestire in modo costruttivo e partecipato le scelte in materia di politica sanitaria nella nostra regione, nell’interesse dei cittadini e dei lavoratori del settore, a partire quelli interessati da possibili processi di privatizzazione. Ad attivare le procedure per ritirare il bando di gara per l’affidamento in regime di concessione degli Ospedali S Giuseppe di Cairo Montenotte ed S Maria della Misericordia ad Albenga. A garantire comunque negli Ospedali S Giuseppe di Cairo Montenotte ed S Maria della Misericordia ad Albenga la qualità e la quantità di servizi necessari per rispondere con efficacia ed efficienza ai bisogni di salute dei territori di riferimento.»

offertecooponline

Ultima revisione articolo: