Alassio: Allerta Arancione prorogata, ma i danni arrivano dal mare

I primi danni lungocosta ci sono già stati, ma la preoccupazione in città è che si ripeta il peggio come accadde l'anno scorso; Giannotta: "Abbiamo allertato tutti e tutti si sono preparati ad affrontare al meglio le prossime ore"

Passeggiata Cadorna ad Alassio

Alassio | L’ultimo bollettino Arpal proroga per la zona in cui è inclusa Alassio l’Allerta Arancione fino alle 15 di domani, domenica 24 novembre, e poi giallo fino alle ore 20. I sensori stanno rilevando che un ingente quantitativo di acqua è sceso, e continua a scendere sulla città, ma, come dichiara dal COC, l’Assessore alla Protezione Civile, Franca Giannotta “per quanto ci riguarda il problema della pioggia è abbastanza sotto controllo. Abbiamo registrato piccoli allagamenti ma nulla di particolarmente importante. Sorvegliato speciale è il Rio Tienna – per intenderci quello in zona Eurospin che in passato aveva causato ingenti allagamenti – e anche per quanto riguarda la frana di Moglio, sappiamo che la Provincia ha adottato misure di protezione proprio in previsione delle precipitazioni odierne”

offertecooponline

“Il pericolo però, ancora una volta – aggiunge Giannotta – viene dal mare. I venti di scirocco stanno facendo registrare onde alte oltre i tre metri, in aumento. E il picco è atteso per le 16 odierne”. I primi danni lungocosta ci sono già stati, ma la preoccupazione in città è che si ripeta il peggio come accadde l’anno scorso, il 31 ottobre del 2018.

“Non stiamo parlando di una mareggiata della violenza di quella dello scorso anno – precisa subito Giannotta – rispetto allo scorso anno, siamo più preparati e non ci aspettiamo sicuramente onde alte 10 metri; ma quello che manca, rispetto allo scorso anno è la difesa della spiaggia: il mare ha via libera sulle passeggiate e contro le case. Abbiamo allertato tutti e tutti si sono preparati ad affrontare al meglio le prossime ore”.

“Abbiamo anche chiuso le passeggiate, il molo le strade che costeggiano il mare – aggiunge Francesco Parrella, Comandante della Polizia Municipale di Alassio – quello a non transitare lungo le aree costiere, a rispettare i transennamenti posizionati nella zona, più che un invito è un ammonimento che può evitare problemi seri”.

Allerta Liguria Zone e fasce orarie
Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: