Alassio, scuola e territorio: il medioevo a Zuccarello

All'Alberghiero di Alassio Marco vignola, storico ed archeologo medievale, apre il ciclo di incontri formativi dedicati allo storytelling del territorio

Medioevo a Zuccarello lezione in costume Alberghiero di Alassio

Alassio / Zuccarello | Raccontare “luoghi, esperienze, saperi e sapori con la tecnica dello storytelling” è l’obiettivo dell’unità formativa, promossa dal Centro Studi dell’Alberghiero di Alassio per preparare i futuri chef, maître e receptionist nell’arte della narrazione, “lo strumento di comunicazione ed informazione ritenuto oggi indispensabile per un’efficace promozione turistica delle eccellenze dei territori”.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

In cattedra Marco Vignola, specializzato in archeologia medievale, supportato dai docenti di lettere Monica Barbera, Valeria Bastiani, Maria Grazia Giannantonio, Marisa Guerra e Ivana Parodi, per una lezione propedeutica a preparare i migliori studenti al ruolo di ciceroni per la “Festa della zucca” del prossimo 3 novembre a Zuccarello.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Il focus, spiegano i promotori dell’iniziativa, «incentrato sulle rilevanze storico-architettoniche del “Borgo più bello d’Italia”, ha offerto agli alunni delle classi terze del corso enogastronomico, dell’accoglienza turistica e del commerciale uno schema concettuale per inquadrare correttamente la nascita del borgo e del castello nell’alveo più ampio della storia medievale, scendendo nel dettaglio di alcune delle date e dei personaggi più rilevanti per la sua storia. Un percorso formativo che ha visto docenti ed esperto stimolare la riflessione dei discenti attraverso documenti storici, video e immagini utilizzando anche la tecnica della drammatizzazione con costumi d’epoca».

L’unità didattica sullo storytelling del territorio ha visto la collaborazione della Pro Loco di Zuccarello e del suo Gruppo Storico ed ha coinvolto i docenti Antonella Annitto, Monica Barbera, Valeria Bastiani, Marisa Guerra, Nello Simoncini e Franco Laureri. Presente per le foto di rito anche l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai, già sindaco per molti anni del comune di Zuccarello.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: