Albenga, riprende il progetto Scuola genitori e We Family

Ideato dall'associazione Immaginafamiglie, il progetto prevede incontri gratuiti e attività di consulenza in convenzione con il Comune di Albenga

immaginafamiglie durante un incontro auditorium San Carlo di Albenga

Albenga | Sta per iniziare la seconda edizione del progetto “Scuola genitori & We family!”. L’idea è nata lo scorso anno ad Albenga e si svilupperà su tre anni in sinergia con il programma annuale di Immaginafamiglie, associazione di promozione sociale e culturale – ente del terzo settore. La proposta prevede, incontri gratuiti e attività di consulenza in convenzione con il Comune di Albenga, Assessorato ai Servizi Sociali. In particolare: “Scuola genitori”, due incontri pubblici in collaborazione con CPP (centro psicopedagogico per l’educazione e la gestione del conflitto); “We family!”, progetto gruppo genitori, quattro incontri tematici presso Immaginafamiglie per massimo 25 genitori ad incontro condotti da professionisti dell’Associazione.

Clicca l'offerta!

Per tutti gli ordini superiori a 60€, ricevi una pochette rosa in similpelle in omaggio - SOLO ONLINE (offerta valida fino al 14/11/2019)

La prima serata che si terrà martedì 1 ottobre alle ore 21,00 presso l’Auditorium S. Carlo in via Roma e fa parte del progetto “Scuola Genitori” e sarà condotta dal noto pedagogista Daniele Novara fondatore e direttore del CPP Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione del conflitto, pedagogista e autore. Novara avrà il compito di inaugurare la rassegna di incontri rivolti alle famiglie e fare un focus sulla figura “educativa” del padre, del paterno. Il titolo dell’intervento è “Il ruolo educativo del padre. Né autoritario, né amico: c’è un’altra possibilità ”. «La figura educativa del papà ultimamente è in crisi e le conseguenze sono rilevanti per la crescita e lo sviluppo dell’autonomia di bambini e ragazzi. La questione è come aiutare i nuovi padri a sviluppare un’azione formativa più specifica che superi i modelli passati ed eviti anche la confidenza eccessiva. Serve decisamente cambiare marcia e riprendere in mano il ruolo del padre che deve essere in grado di fornire una mappa regolativa del vivere, stimolare una crescita attiva e insegnare ai figli a orientarsi nel mondo. La sua figura, che si confronta con la madre, accompagna nella crescita e soprattutto è capace, quando è necessario, di dire “no”. È importantissima la regolazione paterna in adolescenza quando i figli vogliono giustamente allontanarsi dal nido materno».

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Il programma “Scuola genitori – We family” proseguirà con altri incontri pubblici ad ingresso libero; anche per i gruppi genitori l’ingresso è libero ma è necessario prenotare la presenza telefonando al cell. 347 5031329.

Martedì 8 ottobre 2019. Presso la sede Immaginafamiglie in Via Lungocenta C.B. n. 12, dalle ore 20.30 alle ore 22.30 si terrà l’incontro per il progetto We family “Cercare e Cercarsi. Identità, ruoli e autonomia nella famiglia “social”. Si tratta di un laboratorio – incontro esperienziale a cura di Monica Maggi, counsellor, operatore laboratori con metodiche attive.

Martedì 22 ottobre 2019. Presso la sede Immaginafamiglie in Via Lungocenta C.B. n. 12, dalle ore 20.30 alle ore 22.30 si terrà l’incontro per il progetto We family “L’album, storie ed immagini da condividere e raccontare. Lavorare creativamente sulla propria memoria per raccontarsi”. Si tratta di un laboratorio- incontro esperienziale a cura di Lara Giurdanella, mediatrice artistica

Martedì 5 novembre 2019. Alle ore 21.00 presso l’Aula magna dell’ Istituto Comprensivo Albenga I in via degli Orti. Per il progetto Scuola genitori si terrà l’incontro “A scuola ci vado io. Il ruolo dei genitori nell’impegno scolastico dei figli”. Conduce: Laura Beltrami, Pedagogista, formatrice e counselor del CPP. «A volte gli insegnanti pretendono che la famiglia si trasformi in un doposcuola per l’auto scolastico ai figli. A volte i genitori prendono alla lettera ciò che i figli raccontano della scuola. Credendo a tutti. Si creano così sempre più conflitti, forse inevitabili, di un’epoca di grande fragilità educativa. Saper riconoscere che a scuola vanno gli alunni e non i loro genitori, così come che la famiglia ha bisogno di adeguate informazioni educative è la base per sviluppar e un vero progetti pedagogico. Il risultato è che la famiglia finisce per essere in antitesi all’istituzione, vista erroneamente come luogo di puro e semplice apprendimento e incapace di gestire le situazioni reali. Come affrontare questi cambiamenti? Come vivere questi conflitti? L’obiettivo è quello di attivare un processo di partecipazione tra genitori e insegnanti che esce dalle logiche comuni e che permetta di fare delle scelte educative coese.»

Martedì 19 novembre 2019. Presso la sede Immaginafamiglie in Via Lungocenta C.B. n. 12, dalle ore 20.30 alle ore 22.30 per il progetto We family si terrà l’incontro “Fotografa il tuo bambino e la tua famiglia. Dai primi scatti insieme, quando la fotografia diventa memoria ed emozione” si tratta di un laboratorio- incontro esperienziale a cura di Silvio Massolo, fotografo.

Martedì 3 dicembre 2019. Presso la sede Immaginafamiglie in Via Lungocenta C.B. n. 12, dalle ore 20.30 alle ore 22.30 per il progetto We family si terrà l’incontro “Considero valore comunico valore. La famiglia e la scuola insieme per trovare nuovi modi di comunicazione” si tratta di un laboratorio – incontro esperienziale a cura di Valeria Pavan, psicologa psicoterapeuta in collaborazione con Monica Maggi, counsellor.


IN BREVE | Seconda edizione del progetto“Scuola genitori & We family!”, avviato lo scorso anno ad Albenga. Ideato e organizzato dall’associazione Immaginafamiglie, il progetto prevede incontri gratuiti e attività di consulenza in convenzione con il Comune. Il primo incontro sarà martedì 1 ottobre con il patrocinio e il contributo del comune di Albenga Assessorato ai servizi sociali e la collaborazione con il CPP (centro psicopedagogico per l’educazione e la gestione del conflitto) di Piacenza diretto da Daniele Novara. Seguiranno poi fino a dicembre altri incontri pubblici ad ingresso libero.


Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: