Ceriale, Giornata per la pulizia delle spiagge e dei fondali

Il 22 settembre la Lega Navale Ceriale in collaborazione con i volontari e i sub della Sea Shepherd realizzeranno la pulizia dei fondali in collaborazione con il Marina Diving Center di Loano

Lega Navale Ceriale e bandiera Sea Shepherd

Ceriale | di Claudio Almanzi. Proseguono i preparativi per la terza edizione della Giornata per la pulizia delle spiagge e dei fondali, organizzata dalla Lega Navale Ceriale in collaborazione con i volontari ed i sub della Sea Shepherd che realizzeranno la pulizia dei fondali in collaborazione con il Marina Diving Center di Loano. L’evento si svolgerà il 22 settembre. “Sarà una giornata piena di iniziative- ci ha anticipato il presidente della Lega Navale Germano Patrone- Il ritrovo è fissato per le ore 9. Alle 9 e 30 inizieranno le operazioni di accredito dei partecipanti che speriamo siano numerosi, così come è avvenuto nelle due precedenti edizioni. Per tutta la giornata saranno aperti stand a disposizione per coloro che volessero collaborare e contribuire così alla salvaguardia della natura ed in particolare del mare. Speriamo di avere la visita di un gran numero di studenti, bambini e ragazzi in quanto sono proprio loro quelli che si mostrano più sensibili a queste tematiche.



La giornata si chiuderà alle 20 e 30 con una conferenza ed una proiezione di filmati”. Durante la giornata saranno allestite delle aree di raccolta dei rifiuti ed ai partecipanti sarà distribuito il materiale necessario: sacchi, guanti, rastrelli etc.
Alle 10 ci sarà la riunione tecnica plenaria dei sub e dei i volontari col fine di una massiccia pulizia della spiaggia e del fondale. Alle 10 e 30 ingresso in acqua dei subacquei che si occuperanno della pulizia dei fondali e inizio raccolta sulla spiaggia. Alle 13 e 30 raccolta del materiale recuperato, suddivisione e smaltimento. Alle 14 è previsto il pranzo Vegan offerto ai partecipanti dalla Lega Navale di Ceriale. Per tutta la giornata sarà attivo il Punto Blu informativo dell’ Assessorato all’ Ambiente del del Comune di Ceriale, Bandiera Blu 2019. Ad organizzare la giornata per la salvaguardia del mare è la Lega Navale cerialese, in collaborazione con Sea Shepherd, con Marina Diving di Loano, ed il patrocinio del Comune di Ceriale (Ufficio Ambiente). Fondata nel 1977 dal Capitano Paul Watson, Sea Shepherd è la più attiva e agguerrita organizzazione per la tutela dei mari e della fauna marina. La flotta di Sea Shepherd è composta da otto navi con a bordo equipaggi di volontari provenienti da tutto il mondo, disposti a rischiare la propria vita per la causa.



Recentemente è stato rinnovato il consiglio direttivo della Lega Navale di Ceriale, che resterà in carica fino al 2022, e che risulta così composto: Germano Patrone (presidente), Marco Claveri (vicepresidente), Savino Santoro (segretario), Giancarlo Galantini (tesoriere), Giuliano Savona (consigliere addetto ai servizi nautici), Fabrizio Giorgi (consigliere allo sport), Andrea Sciutto (consigliere alla tutela ecologica ed all’ ambiente), Carlo Mastrobuono (consigliere addetto al rapporto con le scuole ed alla cultura), Massimo Amianto, Luciano Bandiera e Walter Fini (consiglieri di supporto).

Ultima revisione articolo: