Liguria, agricoltura: 1Mln e 400mila euro ai progetti per ricerca e innovazione

Aperta la seconda fase della misura 16.01 del Programma di Sviluppo Rurale

Campi e Alpi liguri (SV)

Savona / Genova | Un milione e 400mila euro per ricerca e innovazione. Aperta la seconda fase della misura 16.01 del Programma di Sviluppo Rurale, precisa l’assessore regionale all’Agricoltura, Stefano Mai. “Arriviamo alla seconda fase di questo importante progetto con grande fiducia – spiega – Con il primo bando abbiamo finanziato 16 progetti dedicati alla ricerca e nell’innovazione nel settore agricolo. Oggi passiamo alla seconda fase operativa. Saranno finanziati nello specifico i progetti finalizzati a una ricerca scientifica e tecnologica che possa essere sperimentata e trasmessa nelle aziende liguri”.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

Saranno tre i settori di intervento di questi progetti. “I fondi saranno erogati ai gruppi operativi – spiega ancora Mai – ossia i soggetti costituiti da imprese, università, centri di ricerca e prestatori di servizi e formazione. I progetti dovranno avere il fine di introdurre e diffondere l’innovazione tecnologica, di prodotto e di processo, in modo da ridurre i costi produttivi, insieme ai consumi energetici e idrici. Altro punto cruciale sarà la promozione della sostenibilità ambientale, congiunta alla mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici. In ultimo, i progetti dovranno comprendere il miglioramento della sostenibilità economica e ambientale di una o più filiere agricole”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

“Ricerca e innovazione sono diventate cruciali per il tessuto agricolo ligure – spiega ancora l’assessore – Si tratta di fondi che permetteranno di affrontare tra le maggiori criticità odierne, come i cambiamenti climatici e l’introduzione di specie estere, sia vegetali, sia animali. Ma tramite questi progetti sarà possibile anche sperimentare nuove metodologie di produzione e rafforzare l’intero comparo. La ricerca e le tecnologie sono cruciali per rendere sempre più forte ed efficiente il tessuto agricolo della nostra regione”. Le domande potranno essere presentate entro le ore 13 del 13 novembre 2019. Ciascun progetto potrà avere la durata massima di 18 mesi e un costo massimo di 100mila euro. Il bando è disponibile sul sito internet www.agriligurianet.it

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: