Loano, serata di balli folkloristici e occitani con “La Magna Canta” in piazza Rocca

Loano. Mercoledì 28 agosto alle 21 in piazza Rocca a Loano l’associazione “Balà in riva a u mà” darà vita ad una serata di danze folkloristiche e occitane con il gruppo “La Magna Canta”. La band è formata da Silvio Caudera (ghironda e voce), Paolo Clemente (cornamusa, flauto traverso ed ance), Mattia Rocchietti (cornamuse, flauto a becco, ance e organetto diatonico), Claudio Scarpelli (flauto a becco, ance e voce). Come riportato sul sito “Musicafuori.it”, l’area di provenienza del gruppo è il canavese, territorio ricco di storia, di leggende, di musica e di balli.



Il gruppo nasce dall’intenzione dei suoi componenti di provare nuove esperienze nel mondo della musica e della danza popolare: “L’obiettivo è quello di fondere la cultura delle nostre terre nel vasto mondo del bal folk, di riscoprire musiche ben radicate nel territorio con nuove sonorità frutto di felici contaminazioni. Gli strumenti sono quelli tipici: organetto diatonico, cornamusa, flauto a becco, ghironda, voce e piffero ad ance, ai quali si aggiungono il clarino, il flauto traverso ed il sax”. La Magna Canta si avvale anche della preziosa collaborazione di Chiara Maritano (chitarra, basso, voce) e Donatella Gugliermetti (percussioni etniche). La manifestazione gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.



Ultima revisione articolo: