Visita ad Andora del Console generale della Repubblica di Corea

Andora / Milano. L’arte, il cibo e la cultura Coreana al centro della cerimonia di inaugurazione della mostra Focus Korea – “Postmodern – short stories”, avvenuta ieri pomeriggio nel Centro di Cultura Contemporanea di Palazzo Tagliaferro ad Andora, alla presenza del Console Generale della Repubblica di Corea a Milano Yoo Hye-ran che è stata accolta dal Vice Sindaco di Andora, Patrizia Lanfredi e l’Assessore alla Cultura, Maria Teresa Nasi che ha promosso l’evento.

L’apertura dell’esposizione, che propone una selezione di opere fotografiche di artisti della Repubblica di Corea, si è svolta nell’ambito della due giorni di visita del Console ad Andora, comune inserito a pieno titolo nel Progetto nazionale “Cultura Coreana in Movimento 2019” finalizzato alla reciproca promozione. La mostra FOCUS KOREAPostmodern – short stories rimarrà aperta al pubblico fino 31 luglio, dal giovedì alla domenica, dalle 19.00 alle 23.00. L’ingresso è libero. Al pubblico di Palazzo Tagliaferro, ieri pomeriggio sono state offerte anche alcune specialità della cucina coreana. Il Console Generale della Repubblica di Corea a Milano Yoo Hye-ran, che ieri ha visitato e apprezzato lo spazio espositivo dedicato a Thor Heyerdahl e le collezioni di minerali conservate dal Museo Mineralogico Dabroi, questa mattina ha visitato la Borgata di Colla Micheri, degustato alcune specialità offerte da produttori locali e incontrato in Municipio il Sindaco Mauro Demichelis per congratularsi per la sua rielezione alla guida di Andora e per l’ampio consenso elettorale ottenuto. Il primo cittadino di Andora ha consegnato al Console una selezione di prodotti tipici locali.  

“Sotto la sua leadership Andora e la Corea hanno mantenuto relazioni molto amichevoli e sono personalmente felice che sia stato rieletto – ha detto la  Console Generale della Repubblica di Corea a Milano Yoo Hye-ran, incontrando il primo cittadino di Andora – Da tre anni Andora è inserita nel nostro progetto “Cultura Coreana in movimento”. Sono grata per l’opportunità che il Sindaco ha voluto dare alla Corea nell’ambito della sua programmazione culturale, per l’accoglienza di Andora e il lavoro realizzato dal Vice Sindaco Patrizia Lanfredi, dall’Assessore alla Cultura Maria Teresa Nasi, da Christine Enrile e dal suo staff per il successo dell’inaugurazione della mostra “Focus Korea”. Auspico che ci siano ulteriori iniziative per fare in modo che molti coreani possano apprezzare Andora, dove mi sento come a casa e gli andoresi conoscere la cultura e la dinamicità della Corea”.