Albenga, 2 milioni e 259 mila euro per messa in sicurezza del rio Fasceo; sindaco Tomatis: “risultato di una proficua collaborazione”

Albenga. Confermati oggi dalla Regione i fondi del PSR per il quale il Comune di Albenga aveva fatto richiesta per un progetto di messa in sicurezza del rio Fasceo; in arrivo, 2 milioni e 259 mila euro per il primo lotto dei lavori.

Vedi PSR: 3 milioni di euro per prevenzione calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici

“Apprendo con grande soddisfazione la notizia della pubblicazione del decreto dirigenziale della Regione Liguria che assegna il contributo di € 2.260.000,00 al Comune di Albenga per la realizzazione di un lotto funzionale di messa in sicurezza di Rio Fasceo e Carendetta”, commenta il sindaco Riccardo Tomatis: “Questo è il risultato di una proficua collaborazione tra Comune, associazioni agricole di categoria, comitato dei residenti e Regione Liguria che ringrazio sentitamente – continua Tomatis che sottolinea – . Sarà mia cura sollecitare gli uffici affinché si attivi al più presto la procedura di gara.” L’attenzione dimostrata già dall’amministrazione Cangiano sul tema “è stata costante”, gli eventi alluvionali del 2014 hanno messo a dura prova il territorio che ha evidenziato tutte le sue criticità ma la volontà, dice il sindaco Tomatis, è quella “di continuare ad impegnarsi concretamente su queste tematiche”: “Esprimo la mia soddisfazione nel vedere uno dei punti del mio programma elettorale iniziare a concretizzarsi. La messa in sicurezza del  territorio è una premessa indispensabile affinché gli imprenditori agricoli continuino ad investire nelle loro attività. Questo risultato non ci distoglierà dall’impegno che abbiamo assunto per la realizzazione di altri interventi di messa in sicurezza che abbiamo in progetto. Tra i prossimi obiettivi il completamento, con l’altro lotto che riguarda rio Fasceo e Carendetta, la messa in sicurezza completa dell’area”.

Vedi Albenga, 2 milioni e 259 mila euro per messa in sicurezza del rio Fasceo; Geddo (Cia Savona): “solleciteremo il Comune ed essere rapido nelle procedure di affidamento dei lavori”

“La notizia del finanziamento di Rio Fasceo e Carendetta è di fondamentale importanza” afferma anche l’assessore all’Agricoltura Silvia Pelosi: “Quando ho assunto la delega all’Agricoltura ho provveduto alla convocazione di un tavolo verde con associazioni e categorie per continuare il proficuo dialogo già intrapreso dalla precedente amministrazione. L’incontro si svolgerà nei prossimi giorni e sono davvero felice di poter iniziare con questa bellissima notizia. La nostra attenzione continuerà ad essere massima su queste tematiche. Un mio personale ringraziamento va agli uffici per il lavoro svolto fino ad ora”. (effe)