Andora, in migliaia a Rollo per la Festa delle erbe

di Claudio Almanzi – Andora. Una folla di appassionati di verde, natura e bellezza si è data appuntamento per due giorni Rollo, frazione di Andora per la tradizionale “Festa delle Erbe Aromatiche, officinali ed antiche piante”, che è giunta alla ventesima edizione. Nello splendido borgo dell’entroterra ligure è stato a viene affrontato il tema “Le erbe in movimento”. Come di consueto sono saliti a Rollo in tanti: turisti, vip, fotografi, giornalisti, collaboratori e amici delle erbe aromatiche, sempre numerosi e desiderosi di contribuire ad animare questa bella ed amatissima festa. La Mostra Mercato ha presentato l’esposizione di tanti specialisti del settore: vivaisti, floricoltori, giardinieri, agricoltori, produttori di derivati dalle erbe, produttori di alimenti, artisti ed artigiani. Quest’oggi una delle attrazioni dell’vento è stata la tradizionale passeggiata da Cervo a Rollo, attraverso il Passo del Ciapà, in compagnia dell’asinella Margherita. Nel tardo pomeriggio i partecipanti sono ritornati con l’asinella a Cervo attraversando il Parco del Ciapà. Altra attrazione della mattinata è stata la passeggiata per riconoscere le erbe con la guida ambientale Doriana Fraschiroli.

In giornata ci sono state le conferenze, i laboratori e gli incontri con esperti, vivaisti e stuidosi fra i quali Marco Gramaglia, Carmen Novaro, Maddalenda Todiere, Laura Rasi, Danila Lesage e Tiziana Sanna. “Siamo felici – ci ha spiegato Ada Buzzi, coordinatrice dell’ evento- di aver avuto anche quest’anno una risposta positiva da parte di tutti. In migliaia sono saliti a Rollo per visitare gli stand e per conoscere le novità del settore . Siamo felici di essere riusciti ancora una volta a creare stupore, ad incentivare la conoscenza e il valore delle semplici erbe aromatiche e officinali, di aver iniziato e realizzato un affascinante percorso di comunicazione ed amicizia con le persone e con le bellezze della natura. Un impegno appassionante che dura da vent’anni. La Festa anche quest’anno vuole ringraziare gli espositori, il pubblico, i collaboratori. Il borgo di Rollo è un luogo che merita semplicità e gratitudine, perché incanta in ogni momento con i suoi silenzi e i suoi colori, le sue erbe e i suoi fiori”. In mostra anche quest’anno c’erano piante aromatiche e officinali, piante rare ed endemiche, libri, oggetti artistici, prodotti legati alle colture tradizionali dell’entroterra rivierasco e ponentino. Ad organizzare questo evento sono stati gli Assessorati alla Cultura ed al Turismo del Comune di Andora e l’ associazione “Gli Amici della Festa delle erbe”.