Infarto e ictus: per le malattie cardiovascolari la prevenzione resta un’arma fondamentale

Savona / Loano. Due iniziative, a Loano, per sensibilizzare comunità scientifica e popolazione sulle principali malattie cardiovascolari: infarto e ictus. “Ogni anno le malattie cardiovascolari, infarto ed ictus, sono causa di morte ed invalidità permanente. Sappiamo di avere a disposizione farmaci ed interventi che possono migliorare la mortalità e la qualità di vita dei pazienti, tuttavia la prevenzione resta un’arma fondamentale. Al fine di perseguire la lotta contro questo gravissimo problema, la Neuroradiologia e la Cardiologia dell’Ospedale Santa Corona, hanno organizzato un focus di due giorni su questo argomento anche per far luce sulle ultime novità grazie all’intervento degli specialisti del settore.”

RobertoMichels

Venerdì 31 maggio, presso Loano 2 Village è in programma il convegno multidisciplinare “Heart Disease and Stroke. “Parleremo di: aritmia da fibrillazione atriale, pervietà del forame ovale, diagnosi, trattamento e prevenzione dell’ictus cerebri. Avremo tra i relatori alcuni esperti di fama internazionale. “ spiega la Direzione Scientifica dell’evento affidata al Dott. Giuseppe Ganci, Dott.ssa Annamaria Nicolino e Dott.ssa Marta Vitali di ASL 2 Savona. Sabato 1 Giugno, in centro a Loano, a partire dalle ore 8.30, sono in programma una serie di eventi dedicati alla popolazione per informare e sensibilizzare i cittadini circa l’importanza di un corretto stile di vita per restare in salute più a lungo. Per gli sportivi più allenati è prevista una urban trail di 9 Km con 400 metri di dislivello; in alternativa è possibile fare la camminata non competitiva di 5 km, a portata di tutti. Contemporaneamente in Piazza Italia il mago Taz farà divertire i bambini e i bambini potranno cimentarsi in sessioni di fitness con gli istruttori qualificati della palestra “Il Corpo”. Saranno presenti anche un Cardiologo ed un Neuroradiologo per rispondere a domande e curiosità. Il ricavato della giornata verrà devoluto in beneficienza.

Ultima revisione articolo: