Escursione alla Madonna della Guardia ad Alassio

Loano / Alassio. Giovedì 21 febbraio è in programma un’escursione al santuario di Madonna della Guardia ad Alassio, importante e storica struttura religiosa posta in cima al monte Tirasso. La gita fa parte di “Loano non solo mare”, il programma di escursioni curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. I partecipanti raggiungeranno Alassio in treno: la partenza è prevista alle 8.53 da Loano, alle 9.01 da Albenga, alle 8.49 da Pietra Ligure, alle 8.43 da Finale Ligure, alle 8.28 da Savona. L’arrivo è previsto per le 9.07 circa.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

Dalla stazione ferroviaria di Alassio i partecipanti si avvieranno verso la chiesa dei salesiani ed il parco di San Rocco per raggiungere, con scale e scalette caratteristiche di queste zone, la chiesa della Madonna delle Grazie, che verrà appositamente aperta. Gli escursionisti percorreranno quindi sentieri e stradelli panoramici in direzione della torre di Vegliasco, attraversando i Prai da Munega e giungendo alla colla di Caso. Un ultimo tratto di cresta e la successiva salita finale immetteranno sul piazzale erboso che fiancheggia il santuario e che offre una eccezionale vista sulla cerchia delle Alpi Liguri. Qui è prevista la sosta per il pranzo: alla bellezza del luogo si unisce la comodità di poter usufruire sia di locali al coperto che dei servizi del piccolo bar annesso al santuario, anch’esso aperto per l’occasione.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Al ritorno, dal santuario gli escursionisti scenderanno verso località Crocetta e proseguiranno con un itinerario che passerà nei pressi di Moglio e della torre Cazzulini, fino a giungere presso la stazione ferroviaria. Il rientro avverrà intorno alle 15.26, con un treno in partenza ogni ora circa. La gita avrà una durata di circa 4 ore e mezzo con un dislivello di 600 metri circa su un itinerario ad anello. I capigita sono Mario Messa, Gianni Peirano, Cesare Zunino e Bruno Richero. Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è necessario sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (ai numeri 019.67.23.66 o 3497854220).

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: