Albenga in lingua: più di trecento visitatori di tutte le età

Albenga. Nel pomeriggio di ieri, giovedì 14 febbraio 2019, ha avuto luogo, presso il Liceo “Giordano Bruno”, la seconda edizione dell’evento “Albenga in lingua”. Anche quest’anno l’affluenza del pubblico è stata notevole. Più di trecento visitatori di tutte le età, dai bambini della Scuola dell’Infanzia e Primaria, ai ragazzi delle Scuole Medie e Superiori, con i loro insegnanti, genitori e nonni, hanno partecipato alle attività in lingua proposte dagli alunni del Liceo Linguistico “G. Bruno”.

Nelle varie aule della sede di Via Dante hanno potuto respirare un’atmosfera multiculturale, lasciandosi coinvolgere in numerosi laboratori nelle quattro lingue oggetto di studio (inglese, francese, tedesco, spagnolo). Hanno assistito alla rappresentazione teatrale di fiabe e racconti, quali Cenerentola, Cappuccetto Rosso, la Bella e la Bestia, Storia della gabbianella e il gatto, hanno partecipato a giochi coinvolgenti, vissuto l’esperienza del Carnevale di Colonia, si sono scatenati in balli tipici, hanno imparato a realizzare piatti caratteristici seguendo le video ricette, giocando e assaggiando poi le varie specialità offerte agli ospiti presso il buffet allestito dall’Istituto Alberghiero “Giancardi” di Alassio.

Le lingue vissute in questa modalità, dice la preside Simonetta Barile, “favoriscono l’abbattimento di ogni barriera, contribuiscono a creare momenti di serena convivialità e avvicinano grandi e piccini al mondo eterogeneo e multicolore della cultura europea. Ringraziamo tutti i visitatori grandi e piccini e ringraziamo tutti gli studenti e tutti i docenti che hanno reso possibile e realizzato e questa bellissima esperienza”.